Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pisaurum Pesaro, Maurizio Surico ''Tutti vorrebbero continuare, ma è difficile bussare ora alle porte delle aziende''

Maurizio Surico, allenatore del Pisaurum Pesaro e tra i più esperti dell'intero panorama marchigiano, ha parlato attraverso le colonne de Il Resto del Carlino in un'intervista a firma di Beatrice Terenzi. Questo un estratto delle sue dichiarazioni:

"Giugno è un mese transitorio, a luglio qualcosa potrebbe muoversi. Il futuro della pallacanestro minore, ma anche maggiore, dipenderà da come andrà questo periodo: i segnali sono buoni, il virus è in netto calo. Entro il 31 luglio i club devono affiliarsi, poi entro il 18 agosto ci sarà la data dell’iscrizione. Certamente tutti vorrebbero continuare, ma bisogna valutare le condizioni. Il 60-70% di società aspetta di avere la conferma dei piccoli aiuti che finora hanno permesso di andare avanti, ma molti club mettono in dubbio di proseguire, almeno fino a quando l’economia non riprende a muoversi. In questo momento i dirigenti non se la sentono di bussare alla porta delle aziende. Il Governo dovrebbe premiare quelle ditte che sostengono le società sportive".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: