Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Accordo raggiunto tra LBA ed LNP: i club di Serie A che decideranno per riposizionarsi potranno fare la Serie A2

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-06-2020/accordo-raggiunto-club-serie-decideranno-riposizionarsi-potranno-fare-serie-600.jpg

Social

Secondo quanto riportato da Superbasket (leggi qui), sarebbe stato raggiunto un accordo tra il presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini e quello della LNP Pietro Basciano per garantire alle società del primo campionato nazionale che opteranno per un riposizionamento, un posto garantito in Serie A2. Le eventuali richieste dovranno pervenire entro il termine del 15 giugno.

Delle 28 squadre che hanno partecipato alla Serie A2 2019/2020 mancherà sicuramente Torino, ripescata in Serie A, e probabilmente Imola, che prenderà comunque una decisione definitiva nell'assemblea dei soci prevista per Giovedì 11 Giugno. Se, alle 26 squadre rimanenti, dovessero aggiungersi due squadre dalla Serie A, il lotto delle partecipanti al campionato 2020/ 2021 sarebbe definito e rimarrebbe di 28 società, qualora dal piano di sopra dovesse optare per l'autoretrocessione un solo club, allora potrebbe rendersi necessario un ripescaggio, con Cento in pole position in quanto prima nell'elenco delle squadre riserva.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: