Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano cede il titolo? Notizia smentita, con la società frentana che rilancia le proprie ambizioni

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-06-2020/unibasket-lanciano-cede-titolo-notizia-smentita-societ-frentana-rilancia-proprie-ambizioni-600.jpg

Social

Nei giorni scorsi è circolata la voce di una possibile cessione del titolo di Serie C Gold da parte dell'Unibasket Lanciano all'Amatori Basket Pescara. Rumor durato, però, lo spazio di qualche ora visto che, anche se in via informale, è stato seccamente smentito dalla società. Valerio Di Battista, co-proprietario della società, è intervenuto commentado le news che riportavano la presunta intenzione di cedere il titolo, non solo smentendo categoricamente la notizia, ma rilanciando le ambizioni dei frentani per la prossima stagione. Queste alcune delle sue parole:

"Noi non non vendiamo nessun titolo sportivo, parteciperemo alla futura Serie C Gold con ambizioni importanti soprattutto per tutelare gli ingenti investimenti fatti per la creazione della nostra “foresteria” che ad oggi conta 8 atleti extra-comunitari di livello importante. Affermare che la nostra società sta chiudendo senza sapere che è una delle poche in Italia ad aver investito questo anno oltre 60.000 euro solo sulla foresteria mi sembra un bel peccato di leggerezza.

Le nostre scelte di mercato di Febbraio sono state dettate dalla voglia di creare spazio per tre dei nostri giocatori di proprietà acquistati durante la stagione che stavano facendo faville nel campionato Under 18 Eccellenza, al contrario di quelli sostituiti che erano, per diverse ragioni, in un periodo buio che si stava prolungando. Peccato che lo stop per il Covid-19 non ci abbia permesso di verificare se la scommessa sarebbe stata vincente".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: