Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, Presidente Ario Costa ''E' una settimana decisiva per il futuro della VL''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/10-06-2020/pesaro-presidente-ario-costa-settimana-decisiva-futuro-600.jpg

Social

Il presidente della VL Pesaro Ario Costa è intervenuto ai microfoni di RaiSport intervistato da Maurizio Fanelli. Queste alcune delle sue parole:

"Il mondo della pallacanestro ha passato mesi difficili ed ora ha ancora tanti dubbi nella fase di ripartenza. Il protocollo sanitario che è appena arrivato vale una minima ripresa di allenamenti, per iniziare a fare un pò di movimenti. Ma per vedere un 5 contro 5 e per arrivare a giocare davanti al pubblico ci vorranno ben altri protocolli. Siamo tutti ottimisti, con la Lega Basket abbiamo deciso di ripartire il 27 Settembre sperando che tutto sia a posto, ma ancora non sappiamo se potremo farlo a porte chiuse oppure con il pubblico sugli spalti. Le incognite sono tante, ma credo che società, giocatori e procuratori comincino a vedere cosa fare per le trattative per il prossimo anno".

"Noi non siamo assolutamente una società in difficoltà. La stagione sul campo è stata un disastro e ce ne siamo sempre assunti le responsabilità. Ma sotto tutti gli altri punti di vista siamo sereni e tranquilli. Ci siamo resi conto che tentare di fare una Serie con le risorse che raccogliamo sul territorio e fuori regioni, pur avendo un consorzio fantastico di 30 imprenditori, non sono necessarie per fare quel salto di qualità che vorremmo. Ci stiamo chiedendo se non sia etico e dignitoso fare un passo indietro, e ricostruire un futuro che la società e la città meritano. Oggi è molto complicato fare un bilancio di cui non abbiamo certezza e dobbiamo decidere entro una settimana, per questo ci siamo posti il problema su cosa sia meglio fare".

"Quando vestivo la maglia della VL da giocatore non avrei mai pensato che per 8 anni ne sarei stato il presidente. Quindi pensate all'amore che ho verso questa società. Se ragiono col cuore è una scelta che non farò mai, ma se ragiono con la testa non posso pensare altro che farlo, con l'obiettivo di ritornare più belli e più forti di oggi".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: