Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Varese, coach Caja conferma ''Abbiamo preso 3 ragazzi dando una rinfrescata a livello anagrafico''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-06-2020/pallacanestro-varese-coach-caja-conferma-abbiamo-preso-ragazzi-dando-rinfrescata-livello-anagrafico-600.jpg

Social

Prime conferme sui movimenti di mercato in casa Pallacanestro Varese. In attesa dei comunicati ufficiale, è stato coach Attilio Caja, in un'intervista rilasciata a La Prealpina, a confermare i primi tre colpi di mercato della società biancorossa. Queste le sue parole:

"Sono molto contento del lavoro svolto dalla società per il reparto italiani: abbiamo dato una rinfrescata a livello anagrafico. Abbiamo inserito tre ragazzi con un’età media di 24 anni, con accordi pluriennali e con l’idea di aprire un ciclo nuovo."

Su Giovanni De Nicolao

"Giovanni ha un’ottima taglia fisica, si sposa bene nel nostro basket giocato a tutto campo con grande energia. È un ragazzo con grandi margini".

Su Arturs Strautins

"Arturs ha un’energia notevole, colpisce per il suo modo di stare in campo che sprizza intensità: è un carro armato che a volte va frenato anziché spinto, 1 a sua energia va equilibrata facendo sì che i cavalli del motore vengano usati nel modo giusto senza andare in testacoda".

Su Niccolò De Vico

"Niccolò è più tecnico, al suo controllo e alla pulizia del gesto dovrà al contrario unire qualche fuorigiri per spingere al massimo. Dovrà fare quel passo per dimostrare anche in A quel ritmo e quell’atletismo che aveva in A2."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: