Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, si dividono le strade del Basket Leonessa Brescia e di Awudu Abass

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-06-2020/ufficiale-dividono-strade-basket-leonessa-brescia-awudu-abass-600.jpg

Social

Germani Basket Brescia comunica che nelle ultime ore l’atleta Awudu Abass e il suo procuratore hanno provveduto a contattare la società, dicendosi prossimi ad adottare una decisione sul futuro sportivo del giocatore.

In un incontro che si è svolto in un clima di assoluta collaborazione, i due hanno voluto conoscere la posizione del nostro club prima di assumere una decisione. L’atleta ha espresso una serie di riflessioni e valutazioni che ha fatto nell’ultimo periodo sulla propria carriera sportiva, collegate all’ambizione professionale che un giocatore del suo livello deve legittimamente avere.

Basket Brescia Leonessa ha fatto tutto ciò che le era possibile per convincere il giocatore a valutare l’opportunità di restare a Brescia, migliorando anche le condizioni economiche rispetto al contratto che si è appena concluso.

Alla fine ha prevalso la decisione che in questo contesto le strade di Abass e quelle di Basket Brescia Leonessa si debbano dividere, in uno scenario nel quale il club non risulti in grado di assecondare la sua legittima ambizione sportiva riferita a un livello superiore al quale la nostra società può solo sperare di approdare molto gradualmente ma che oggi non può coincidere con le sacrosante aspettative del giocatore.

Apprezzando gli anni trascorsi insieme con il massimo della soddisfazione di entrambi e nel dispiacere reciproco di doversi lasciare, Basket Brescia Leonessa prende atto della volontà del giocatore, con il quale resterà legato nel ricordo di due stagioni estremamente positive e, soprattutto, da un rapporto umano e professionale di assoluta correttezza che non è venuto meno neanche in questo frangente, augurandogli il meglio per il prosieguo della propria carriera.

Sono due le stagioni trascorse da Awudu Abass con la maglia della Germani Brescia. Arrivato nell’estate del 2018 dopo l’esperienza all’Olimpia Milano, l’ala brianzola ha disputato due campionati all’insegna della doppia cifra a referto (13.9 punti di media nella stagione 2018-2019, 14.1 nell’ultima), con un rendimento sempre crescente da un’annata all’altra: dal 49.8% al 51% nel tiro da due, dal 26.9% al 38.2% nel tiro da tre, dal 78.8% all’89.2% nei tiri liberi e dal 13.7 al 14.8 di valutazione media.

Nelle 22 partite di campionato disputate nell’ultima stagione, solo in 4 circostanze non ha raggiunto la doppia cifra a referto. Incredibile, invece, il rendimento dell’ultimo periodo: nelle ultime 7 partite (da quella a Desio con Cantù di fine dicembre a quella casalinga con Trieste di inizio febbraio), infatti, Abass ha superato 4 volte i 20 punti a referto, raggiungendo il proprio season high con i 22 punti realizzati contro l’Umana Reyer Venezia all’inizio del 2020.

Anche in EuroCup l’impatto di Abass è stato assolutamente positivo, con 12.3 punti di media a partita (erano 10.8 nella prima stagione bresciana) e un miglioramento in quasi tutte le voci statistiche. Memorabile la sua sequenza al tiro nella gara casalinga delle Top 16 con il Promitheas Patrasso (19 punti, 14 nel quarto decisivo di cui 11 consecutivi), anche se il suo season high è rappresentato dai 21 punti messi a segno sul campo dell’EWE Baskets Oldenburg, sempre nelle Top 16. 

Fonte: ufficio stampa Basket Brescia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: