Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Inizia con il botto il mercato dell’Aurora Jesi. Ufficiale l’arrivo di Nelson Rizzitiello

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/13-06-2020/inizia-botto-mercato-dellaurora-jesi-ufficiale-larrivo-nelson-rizzitiello-600.jpg

Social

L'Aurora Basket è lieta di annunciare di essersi garantita, per la prossima stagione e per la successiva, le prestazioni sportive di Nelson Rizzitiello.
Nato a Milano il 4 maggio del 1984 ma jesino doc, Nelson ha esordito da professionista proprio con la maglia dell'Aurora in A2 nella stagione 2002/03. Cresciuto nel vivaio aurorino, il talento di Rizzitiello viene notato dalla Stella Azzurra Roma, formazione con la quale conclude il percorso giovanile, prima di tornare a vestire ancora il gialloverde di Jesi nel 2005.

Quella è stata l'ultima apparizione di Rizzitiello con la maglia della sua città, iniziando dall'anno successivo il suo lungo peregrinare su tutti i parquet d'Italia: Ancona, Patti, Barcellona Pozzo di Gotto, San Severo, Piacenza (sponda Copra, la stessa, in passato, ma senza incrociarsi di coach Ghizzinardi), Napoli e Trapani, la prima piazza che gli regala il salto di categoria. È con la maglia granata, infatti, che Nelson torna a Jesi da avversario, in quella A2 Gold 2013/14; ma soprattutto è il primo salto di Rizzitiello che, dopo l'esperienza a Palermo, diventa asso di promozioni conquistandone tre in fila con l'Eurobasket Roma, Montegranaro e Cento.

Anche nelle ultime due annate Nelson è stato punta di diamante di squadre che puntavano al grande salto, con Palestrina prima, fermata soltanto in finale da San Severo, e con Omegna poi: fino allo stop per il Covid, l'ala ha viaggiato a 11 punti di media con 4,3 rimbalzi, un assist e 0,7 recuperi a partita.
Dopo questo lungo giro d'Italia, Nelson ha deciso, quindi, di sposare in pieno il progetto arancioblù, accettando e comprendendo l'importanza del suo ruolo in questa Aurora giovane e soprattutto jesina.

Un pensiero trasmesso anche da coach Marcello Ghizzinardi: “L'innesto di Rizzitiello è un colpo molto importante – afferma il tecnico lombardo –, sia dal punto di vista tecnico, considerate le sue ben note qualità, ma soprattutto dal punto di vista della personalità: sarà uno dei tre senior che dovrà guidare, aiutare e far capire ai giovani come si lavora e si sta in campo. Inoltre garantirà esperienza e leadership anche nei momenti difficili e clou, insegnando loro come maneggiare tensioni e criticità, come affrontarle in campo e non rimanere schiacciati sotto il loro peso”.
Rizzitiello verrà presentato alla stampa martedì prossimo, 16 giugno, in una conferenza stampa sulla piattaforma telematica Zoom. Per questa nuova parentesi jesina l'ala ha scelto il numero 32.

Fonte: ufficio stampa Aurora Jesi 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: