Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Tanti nomi accostati alla panchina della VL Pesaro, ma il grande sogno è Aza Petrovic?

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-06-2020/tanti-nomi-accostati-panchina-pesaro-grande-sogno-petrovic-600.jpg

Social

Dopo la conferma che la VL Pesaro disputerà il prossimo campionato di Serie A, sono iniziati a circolare diversi rumors che accostano alla panchina biancorossa tanti allenatori. Il più gettonato al momento parrebbe essere Maurizio Biscaglia, che deve però ancora liberarsi dal contratto con la Pallacanestro Reggiana. Il coach, allenatore anche della nazionale olandese, sarebbe in pole position ma potrebbe alla fine preferire anche un'esperienza all'estero, con i tedeschi del Rasta Vechta sulle sue tracce.

Altri nomi accostati in questi ore alla panchina pesarese sono quelli di Stefano Pillastrini, Alessandro Ramagli e Paolo Moretti, anche se, secondo quanto riportato da La Gazzetta Sportiva e dal Corriere Adriatico, il grande sogno sarebbe quello dell'attuale CT del Brasile Aza Petrovic, fratello del compianto Drazen ed ex CT della Croazia, che fu protagonista nel 1987-1988 dello scudetto dell'allora Scavolini Pesaro.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: