Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Colpo di scena in casa Dinamo Sassari, Stefano Sardara annuncia ''Gianmarco Pozzecco resta l’allenatore della Dinamo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-06-2020/colpo-scena-casa-dinamo-sassari-stefano-sardara-annuncia-gianmarco-pozzecco-resta-lallenatore-dinamo-600.png

Social

Durante la conferenza stampa che si è tenua presso la Club House della società, il Presidente della Dinamo Sassari ha smentito la separazione con coach Gianmarco Pozzecco. Queste le parole del massimo dirigente sassarese:

"Devo dire che il periodo che abbiamo vissuto durante e post Covid-19 ci ha aiutato a riflettere, con Gianmarco in questi giorni ci siamo detti che era l’occasione per fare un check sul nostro rapporto, in primis d’amicizia e poi lavorativo. Durante la pausa di riflessione siamo rimasti sconcertati dell’approccio alle notizie del mondo che circonda la pallacanestro… Il mondo del basket deve prendere l’occasione per migliorarsi, quando succedono queste cose bisogna rispettare le scelte della società, Gianmarco Pozzecco resta l’allenatore della Dinamo, ne avete fatto una tempesta in un bicchiere mentre stavamo tutti solo riflettendo.

Il basket deve imparare a maturare in quel che dice e quel che fa, calmi tutti, tutto questo non fa bene al movimento, dopo tutte le cose dette in questi giorni con un altro tipo di rapporto tra me e lui poteva rompersi tutto. Ci preme raccontarvi che da due anni abbiamo iniziato un percorso con Gianmarco, faremo ulteriormente check e litigheremo ancora, non era questo il momento di lasciarci, entrambi vogliamo la stessa cosa. Chiediamo però rispetto e un approccio differente alle notizie del mondo Dinamo, dopo questa esperienza ne usciamo rafforzati e abbiamo verificato dove possiamo ancora migliorare".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: