Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Comitato Tecnico Scientifico vieta la ripresa degli sport da contatto. Il Ministro Spadafora non ci sta

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/24-06-2020/comitato-tecnico-scientifico-vita-ripresa-sport-contatto-ministro-spadafora-600.jpg

Social

Niente ripresa del calcetto e altri sport da contatto a livello amatoriale o di società sportive dilettantistiche. E' questo, secondo quanto si apprende, il parere espresso dal Comitato tecnico scientifico (Cts). Relativamente alla possibile ripresa degli sport di contatto il Cts conferma che, "in considerazione dell'attuale situazione epidemiologica nazionale, con il rischio di ripresa della trasmissione virale in cluster determinati da aggregazioni come negli sport da contatto, debbano essere rispettate le prescrizioni del distanziamento e della protezione individuale". 

"Non sono d'accordo con il parere del Cts, confermo il mio parere positivo e resto in attesa di quello del ministro Speranza". Lo afferma il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, dopo che il Comitato tecnico scientifico si è detto contrario alla ripresa del calcetto e degli sport di contatto. "Riprendere le attività dei centri sportivi, con le garanzie assicurate dal documento delle Regioni su sanificazione e mantenimento dei dati per i giorni necessari, aumenterebbe - io credo - la sicurezza per tutti", ha aggiunto Spadafora.

Fonte: Ansa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: