Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Tramec Cento, ufficiali quattro conferme ed il primo acquisto. Pronto un botto di mercato in caso di ripescaggio in A2

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/25-06-2020/tramec-cento-ufficiali-quattro-conferme-primo-acquisto-pronto-botto-mercato-caso-ripescaggio-600.png

Social

Si è tenuta nel pomeriggio di Giovedì una conferenza stampa in casa Benedetto XIV Cento. A fare gli onori di casa il Presidente Gianni Fava e l'AD del main sponsor Tramec Srl Leo Girotti. E' stata confermata ancora una volta dal massimo dirigente centese la speranza che venga accolta la domanda di ripescaggio in Serie A2: "Siamo pronti per ogni evenienza, abbiamo due budget ben distinti''

Sono però arrivate anche le prime news su quello che sarà il roster che affronterà la stagione 2020/2021. Rimarranno alla corte del confermato coach Mecacci quattro giocatori: Alex Ranuzzi, Ennio Leonzio, Matteo Fallucca e Yankiel Moreno. Ufficializzato anche il primo nuovo acquisto che corrisponde al nome di Giovanni Gasparin esterno classe 1991, reduce da un campionato di Serie A2 all'Assigeco Piacenza da 8 punti, 3,6 rimbalzi e 2,4 assist di media a partita. Ed in caso di Serie A2 verrà ufficializzato anche l'arrivo di Danilo Petrovic, nell'ultima stagione a Forlì, che ha firmato un precontratto che verrà confermato solo in caso di ripescaggio.

Per ciò che riguarda lo staff tecnico sono stati rinnovati gli accordi con l'assistente Cotti, con il fisioterapista Salvioli, oltre a quello con il DS Belletti.

Photo Credits: pagina Facebook Benedetto XIV Cento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: