Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, la Blu Basket Treviglio annuncia la firma del 2002 Matteo Bogliardi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-06-2020/ufficiale-basket-treviglio-annuncia-firma-2002-matteo-bogliardi-600.png

Social

La Blu Basket Treviglio comunica l’acquisto del cartellino di Matteo Bogliardi, classe 2002 proveniente dall’Oxygen Bassano. Il giocatore ha sottoscritto un contratto che lo legherà alla società trevigliese sino al 2023.

Bogliardi è un esterno (play/guardia), ottimo trattatore di palla, reduce dalla stagione in C Gold dove, con la canotta dell’Oxygen, ha messo a referto 11.4 punti di media. L’esterno ligure ha inoltre disputato da protagonista la Next Gen Cup con Brindisi, chiudendo la competizione con 17.7 punti di media.

Un giovane di talento che è parte integrante della Nazionale Under 16, con la quale ha disputato l’Europeo di categoria nel 2019.

Il Direttore Sportivo Massimo Gritti ha così commentato il nuovo innesto:

“Bogliardi è un ragazzo che coach Vertemati aveva già scoutizzato quest’inverno durante la Next Gen Cup. Nell’ultimo periodo stavamo cercando un giovane prospetto da poter inserire nel roster ed in lui abbiamo trovato le giuste caratteristiche. Abbiamo colto al volo questa opportunità grazie anche alla disponibilità di Bassano che ha permesso una rapida conclusione della trattativa. È un atleta che potrà darci una mano sin da subito ma soprattutto potrà, nel giro di qualche anno, diventare un giocatore di primissimo livello per la categoria. È l’ennesima operazione che la Blu Basket fa in chiave futura, continuando a percorrere la strada intrapresa già da molti anni come testimoniano i vari Palumbo, Mezzanotte e Pecchia, per citarne alcuni. Mi preme poi sottolineare come sia il ragazzo, sia la sua famiglia, abbiano sposato appieno il nostro progetto rifiutando anche alcune offerte importanti”.  

Fonte: ufficio stampa Blu Basket Treviglio

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: