Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Regione Marche: finanziamenti a fondo perduto. Comunicazione a tutte le società

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/01-07-2020/regione-marche-finanziamenti-fondo-perduto-comunicazione-tutte-societ-600.jpg

Social

La presente per fornire una comunicazione circa l’attuazione della Misura finalizzata ad erogare contributi a fondo perduto per sostenere le organizzazioni del mondo sportivo marchigiano, iscritte al registro CONI/CIP al fine di agevolare la ripartenza delle attività dello sport dilettantistico.

A distanza di qualche giorno dall’apertura della piattaforma regionale per la presentazione delle domande di contributo sono giunte in Regione un numero ancora limitato di richieste.

Questo ritmo spinge ad ipotizzare che molte ASD/SSD potrebbero attendere – come spesso accade in circostanze analoghe – l’ultimo momento per presentare la domanda.

Si rammenta che la scadenza per la presentazione delle domande di contributo è il 06/07/2020 alle ore 18.00. Non sono previste proroghe.

Si sollecita dunque ogni ASD/SSD a collegarsi alla piattaforma regionale al fine di presentare la propria domanda di contributo.

Di seguito il link per collegarsi alla piattaforma: CLICCA QUI

Per agevolare la presentazione delle domande di contributo è stata predisposta una guida alla compilazione accessibile dalla piattaforma regionale ed anche al seguente link: CLICCA QUI

Per presentare la domanda di contributo è indispensabile accreditarsi nel sistema. A tal fine è consigliabile acquisire uno SPID presso uno qualsiasi degli operatori qualificati (quale ad esempio PosteItaliane), il cui elenco è disponibile al seguente link: CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: