Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, la guardia Tobin Carberry firma con l'Assigeco Piacenza

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/06-07-2020/ufficiale-guardia-tobin-carberry-firma-assigeco-piacenza-600.jpg

Social

Tobin Carberry è il primo giocatore americano dell’Assigeco Piacenza per la stagione 2020/21.

Guardia, classe 1991 di 193 centimetri, Carberry ha frequentato il college di Southern Connecticut State, prima di completare il suo percorso a Long Island. Nell’ultimo anno trascorso all’università ha viaggiato a 18.6 punti a partita con 5.8 rimbalzi conquistati.

La sua carriera da pro si è sviluppata prevalentemente nel Nord Europa tra Islanda, Finlandia (al Salon Vilpas) e Danimarca, dove, con la maglia dei Bakken Bears, ha conquistato il titolo nazionale, venendo nominato anche MVP della lega danese, e disputato da protagonista la FIBA Europe Cup, chiusa con l’approdo ai quarti di finale viaggiando ad una media di 14.4 punti, 4.9 rimbalzi, 4.4 assist, tirando con il 46% dalla lunga distanza. Nella passata stagione il passaggio all’Avtodor Saratov, in Russia, prima del ritorno in Finlandia, ancora al Salon Vilpas, lo scorso gennaio.

“Carberry è un giocatore importante e una scelta condivisa da tutto lo staff tecnico. Può ricoprire sia il ruolo di guardia che il ruolo di playmaker – afferma coach Stefano Salieri - Una combo guard dotata di grande atletismo che corre il campo con e senza palla. Aggressivo in difesa, ha doti realizzative importanti ma allo stesso tempo è bravissimo a coinvolgere i compagni. Le sue caratteristiche ci permettono di avere incastri perfetti e molteplici nel nostro pacchetto esterni. Ha buona esperienza europea e leadership in campo, un aspetto fondamentale nel processo di crescita di questo gruppo giovanissimo”.

Fonte: ufficio stampa Assigeco Piacenza 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: