Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Magic Basket Chieti, l'ex capitano Vincenzo Di Falco nello staff tecnico della prima squadra

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-07-2020/magic-basket-chieti-capitano-vincenzo-falco-staff-tecnico-prima-squadra-600.jpg

Social

Conferma importantissima per lo Staff teatino e per la valorizzazione della propria identità. Rimane in famiglia Vincenzo Di Falco, una delle figure che hanno scritto la storia della Magic Basket Chieti.

Teatino, classe 1983, arriva nella società nero-verde ben 8 anni fa quando, allenato dall'attuale DG Merletti, conquista sul campo la prima promozione nella storia Magic. Poi l’esperienza della C Silver conclusa con l’emozionante stagione 2017/18 che ha portato alla vittoria del campionato e promozione in C Gold. Segue un inaspettato ed entusiasmante primo anno in C Gold dove si sfiora la promozione in Serie B. Nei momenti più Magici di questa società Vincenzo c’era, non sorprende quindi che sia diventato negli anni sempre più simbolo di questa realtà venendo poi nominato anche Capitano. Non serve ricordare le sue imprese con la divisa #6, la qualità, tecnica e grinta che ha sempre portato in campo, indimenticabili e fondamentali le sue triple da ogni posizione dell’arco.

Se tutti hanno conosciuto ed avuto modo di apprezzare Di Falco come giocatore, non tutti sanno che da alcuni anni ha intrapreso, con ottimi risultati, anche il percorso da allenatore nel settore giovanile teatino. Vincenzo si è da subito mostrato talentoso e promettente in veste da allenatore ed è per questo che la società ha deciso di puntare ancora di più su di lui permettendogli di ampliare il suo bagaglio ed offrendogli una nuova sfida. Vincenzo, infatti, continuerà a lavorare nel settore giovanile come capo allenatore ed assistente in alcune delle migliori squadre del club ma arriva per lui la prima esperienza nel mondo delle squadre Senior. Sarà infatti il 2° assistente di Claudio Capone alla guida della squadra che militerà nel prossimo campionato di Serie C Gold. Una tappa importantissima nel percorso di crescita di un allenatore, una nuova avventura che metterà Vincenzo alla prova e su cui la società è pienamente fiduciosa.

“Sono arrivato al Magic oramai 8 anni fa, ho svolto il doppio ruolo di giocatore e allenatore del settore giovanile. Da giocatore, grazie all’impegno della società ho avuto la fortuna di vivere due promozioni oltre ad altre stagioni in cui abbiamo recitato sempre una parte da protagonisti. Negli anni tutto questo è stato condito dal ruolo di capitano. Per quanto riguarda il ruolo da allenatore, con il passare degli anni ho avuto sempre più responsabilità, allenando gruppi con i quali ci siamo regalati belle soddisfazioni come lo spareggio per il concentramento nazionale 2001/2002 o la vittoria del campionato u16 con l’annata 2003/04”.

L’ex capitano nero-verde racconta così un po' della magia vissuta in questi 8 anni e prosegue spiegando come si è avvicinato al ruolo di allenatore: “Anni fa, quando ero solo un giocatore, dicevo sempre che non avrei mai fatto l’allenatore. Poi ho iniziato questo percorso e mi sono subito sentito a mio agio. Le differenze tra allenatore e giocatore sono molte, gli occhi del coach guardano cose che il giocatore non sempre vede, dando importanza a dettagli diversi. Ora, soprattutto, capisco meglio quanto è difficile ed importante, nel ruolo di allenatore, saper gestire una squadra.” Di Falco si mostra curioso e sicuramente non spaventato per questa nuova sfida che lo aspetta “Quest’anno proverò una nuova esperienza. Fino ad oggi ho sempre allenato il settore giovanile, sarà sicuramente anche un modo per me stesso per capire cosa mi piace di più fare, quale può essere realmente la mia strada. Sicuramente cercherò di portare la mia esperienza da giocatore ancora fresca, potrò essere il collante, l’anello di connessione tra squadra e staff tecnico.”

Andrea Merletti non ha dubbi sulla figura di Vincenzo all’interno della società: “Vincenzo è un ragazzo che conosco, che ho allenato non solo al Magic ma anche precedentemente in un’altra società. In lui troviamo una persona che, mossa da grande entusiasmo e da grande volontà, saprà dare il suo contributo e metterà del suo anche nella nuova esperienza con la prima squadra. Lo considero una persona capace, una persona che è in grado di dimostrare tanto e che può ancora dimostrare tanto. So che non ha solo la capacità di allenare il settore giovanile. Credo che lui sia anche in grado di confrontarsi con il mondo Senior del basket. La scelta fatta su di lui è stata altamente ponderata, ha tenuto conto di attente valutazioni e sono sicuro rappresenterà una grande occasione per Vincenzo.”

Il Presidente Milillo, suo solido sostenitore da sempre, si mostra felice ed emozionato per questa conferma: “Il rapporto che mi lega a Vincenzo non è semplicemente un rapporto di collaborazione professionale ma è basato su un profondo affetto ed una sincera stima che negli anni sono sempre andati crescendo. Affetto che mi lega anche alla sua famiglia, in particolare al papà Nino, il cui aiuto per la mia società è sempre stato fondamentale. Colgo l’occasione per ringraziarli entrambi per tutto ciò che hanno sempre fatto negli anni e per la passione con cui l’hanno fatto. Sono orgoglioso che Vincenzo abbia accettato la nostra proposta, ho sempre creduto in lui. Nel settore giovanile ha già dimostrato di essere un ottimo elemento per lo Staff e so che continuerà a dimostrarlo anche nella prossima stagione. Sono convinto che la nuova avventura nella prima squadra, a fianco di Capone e Magagnoli, gli darà ancora più valore e rappresenterà una svolta fondamentale nel suo percorso da allenatore. Il suo cuore è nero-verde, il suo cuore è magico, so che ripagherà appieno la mia fiducia!”

Non rimane che augurare a Vincenzo un grandissimo in bocca al lupo per la prossima stagione, felici ed orgogliosi di averlo ancora in famiglia con noi. Buon lavoro Vins! 

Fonte: ufficio stampa Magic Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: