Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, l’Olimpia Milano annuncia la firma di Zach LeDay

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/13-07-2020/ufficiale-lolimpia-milano-annuncia-firma-zach-leday-600.jpg

Social

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo di due anni con Zach LeDay, nato a Dallas, Texas, il 30 maggio 1994, 2.02 di statura, ala forte, nell’ultima stagione allo Zalgiris Kaunas.

“Sono davvero grato per l’opportunità di rappresentare la città di Milano e poter lavorare in una società prestigiosa, al fianco di grandi giocatori e allenatori – dice LeDay -. Sono pronto a lavorare, pormi obiettivi importanti e fare tutto quello che serve per vincere”. “Zach è un giocatore versatile, fisico, pieno di energia, giovane ma già esperto di EuroLeague: siamo contenti che faccia parte dell’Olimpia e della nostra famiglia”, dice il general manager Christos Stavropoulos.

LA CARRIERA – Cresciuto a Dallas, Zach LeDay ha giocato alla Skyline High School, prima di trasferirsi per l’ultimo anno di liceo alla The Colony High School. Dopo due anni alla South Florida University, si è trasferito a Virginia Tech per le ultime due stagioni di college. Nella prima ha segnato 15.5 punti con 7.9 rimbalzi di media, nell’ultima è salito a 17.0 punti per partita oltre a 7.6 rimbalzi.

Nel 2017 è stato secondo quintetto del Torneo della ACC (Atlantic Coast Conference). Nel 2017 ha cominciato la sua carriera professionistica all’Hapoel Gilboa in Israele, dove ha segnato 19.5 punti di media (secondo realizzatore del campionato) con 8.2 rimbalzi per gara (quinto assoluto). E’ stato anche secondo nella valutazione e nelle stoppate. La stagione successiva, è passato all’Olympiacos Pireo dove in EuroLeague ha segnato 9.7 punti per gara con 4.0 rimbalzi (11.2 punti e 4.9 rimbalzi di media in Grecia). Nel 2019 è passato allo Zalgiris Kaunas dove ha segnato 11.8 punti per partita con 4.7 rimbalzi. Ha vinto il titolo lituano e la Coppa di Lituania.

NOTE – Ha giocato l’All-Star Game israeliano nel 2017/18. E’ stato MVP del Round 10 di EuroLeague nella stagione 2018/19. All’Olympiacos il suo general manager era Christos Stavropoulos.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: