Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, i New Flying Balls Ozzano firmano la giovane ala montenegrina Zdravko Okiljevic

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-07-2020/ufficiale-flying-balls-ozzano-firmano-giovane-montenegrina-zdravko-okiljevic-600.jpg

Social

La Società New Flying Balls è lieta di comunicare l'ingaggio della giovane ala montenegrina Zdravko Okiljevic. Classe 2001 di Niksic, città del Montenegro, vestirà la canotta Sinermatic per la stagione 2020/21 con l'opzione per il rinnovo di un altro anno.

Dotato di un buon talento e ottime doti fisiche, Okiljevic fa il suo esordio nei campionati Senior a Capo d'Orlando (Serie C siciliana) nella stagione 2017/2018 ed entra nel giro della nazionale Under 17 Montenegrina dove partecipa ai mondiali in Argentina. Nel campionato 2018/19 la nuova ala biancorossa gioca ancora in Sicilia in Serie C con Capo d'Orlando (11,3 punti di media) ed è in doppio tesseramento con l'Orlandina Basket. Nella passata stagione, invece, Okiljevic fa il suo debutto in Serie B, a Lucca nel girone A, dove in 21 partite totalizza una media di 3,5 punti e 4 rimbalzi in poco più di 16 minuti di utilizzo.

“Sono felicissimo della chiamata di Ozzano che mi ha fortemente voluto” – dice Okiljevic. “Non ho ancora avuto modo di conoscere l’ambiente ozzanese, ma non vedo l’ora di farlo e sono certo che mi troverò molto bene.”

Ma quali sono gli obiettivi della giovane ala montenegrina dopo lo stop forzato per via del Covid-19?
“Ho tanta voglia di tornare in campo dopo questa pandemia che ha bloccato tutto, e non vedo l’ora di farlo di fronte ai tifosi ozzanesi. Il mio obiettivo individuale – racconta Okiljevic – è quello di lavorare tanto e migliorare sempre di più, ma sarà importante realizzare anche l’obiettivo di squadra, ovvero lavorare insieme e divertirsi, facendolo vedere in campo davanti al nostro pubblico”.

Benvenuto ad Ozzano, Zdravko! Tutta la società biancorossa è felicissima di accoglierti e si augura di vederti al più presto in campo al Pala Arti Grafiche Reggiani!

Marco Rivola
Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: