Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

De' Longhi Treviso, coach Max Menetti ''Abbiamo costruito una squadra diversa. Cercheremo di fare il miglior campionato possibile''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/23-07-2020/longhi-treviso-coach-menetti-abbiamo-costruito-squadra-diversa-cercheremo-fare-miglior-campionato-possibile-600.jpg

Social

Intervenuto alla trasmissione Stadio Aperto su TMW Radio Sport, coach Max Menetti ha parlato, tra le altre cose, degli obiettivi e dell'imminente ripresa della preparazione della sua De' Longhi Treviso. Queste alcune delle sue parole:

Obiettivi della prossima stagione

"Avere una visione del futuro naturalmente per tutti quanti è stato molto positivo. Avremmo avuto un finale di stagione importante, avevamo superato un periodo molto difficile: era l'anno in cui potevamo proiettarci su un livello diverso. Di problemi economici ce ne sono stati, ma abbiamo comunque provato a fare una squadra diversa, con l'aggiunta di americani e stranieri ad uno zoccolo duro importante. Dalle loro motivazioni e dall'interpretazione della stagione, dipenderà anche la nostra. Ancora c'è da capire quanti saremo, ma cercheremo di fare comunque il miglior campionato possibile".

La ripresa della preparazione

"Abbiamo un protocollo medico-sanitario e anche per l'organizzazione della vita di gruppo. Ci vorrà la massima attenzione per la preparazione, c'è qualcuno che manca da tanti mesi ad allenamento di squadra. Abbiamo visto nel calcio, ma anche dagli altri campionati di basket, serve prudenza perché gli infortuni sono all'ordine del giorno".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: