Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Gabriele Mirone è il nuovo pivot della Vasto Basket

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-07-2020/ufficiale-gabriele-mirone-pivot-vasto-basket-600.jpg

Social

Chi indossa la canotta della Vasto Basket, sa che prima o poi la storia si ripeterà. Difficilmente si dimentica la nostra città e la nostra società, al massimo si metterà in valigia il desiderio di poter tornare a rivivere quei momenti. Gabriele Mirone è la testimonianza di tutto ciò: arrivato a Vasto nell’ultimo anno della gestione Di Salvatore 1.0, in serie B. Giovane dalle belle speranze in uscita da Orvieto, chiamato a portare l’allora BCC Vasto Basket alla salvezza nel minor tempo possibile.

Gabriele disputò un super campionato viaggiando ,in quell’anno, a 10 punti di media conquistando la salvezza con notevoli giornate d’anticipo.  Probabilmente quell’anno lo lanciò definitivamente nel basket nazionale: da li ci fu il triennio a Campli in serie B, prima di scendere nella vicina Puglia vestendo le maglie di Monopoli, Ceglie e infine quella biancoblù della New Basket Mola Di Bari (C Gold). 206 cm, Mirone torna nella scuderia Disalvatoriana con tanta esperienza in più: oggi non sarà più quel giovane conosciuto nella stagione 2014/2015 bensì un punto di riferimento delle geometrie del Coach.

Nell’ultima stagione, in un campionato difficile come quello pugliese, ha messo a referto circa 200 pt in 20 incontri, per una media punti pari a 10 per gara.
Alla chiamata della società biancorossa Mirone ha risposto da subito presente , con tanto entusiasmo. Per la prima volta torna in una squadra dove ha già militato e per il nostro sodalizio è motivo di vanto.
Tornerà ad indossare la numero 44 proprio come quell’anno lì e si affiancherà ai volti nuovi già annunciati (Kadzevicius e Kordis) oltre che ai suoi vecchi compagni come capitan Di Tizio , Marino e Peluso. L’airone è tornato, non vediamo l’ora di vederlo in campo.

Fonte: ufficio stampa Vasto Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: