Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Reyer Venezia, Stefano Tonut ''Non vedo l'ora di ricominciare. Un mese di tempo per preparare la Supercoppa è troppo poco''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-07-2020/reyer-venezia-stefano-tonut-vedo-ricominciare-mese-tempo-preparare-supercoppa-troppo-poco-600.jpg

Social

Con le visite mediche svolte nella giornata di Lunedì, è iniziata la nuova avventura della Reyer Venezia. Gruppo praticamente al completo, con Austin Daye atteso per i prossimi giorni, pronto a riprendere il lavoro agli ordini di coach De Raffaele. Tra i giocatori più attesi c'è Stefano Tonut che ha affidato al Corriere del Veneto le sue prime impressioni sulla nuova stagione:

"Non vedo davvero l’ora di poter ricominciare, io personalmente ho una grande voglia di riprendere gli allenamenti. Tra non molto ci sarà la Supercoppa e sinceramente credo un mese di tempo per iniziare a tornare in campo sia troppo poco. Non era mai capitato prima che ci fosse una cosa del genere, ma un mese era il tempo che ci davamo quando tutto era normale per arrivare a giocarci la Supercoppa, finendo però a giugno. Qui la situazione è diversa, è da tanto tempo che non giochiamo a basket di un certo livello. Certo la mia speranza è che il campionato inizi regolarmente, anche se la Supercoppa resta un nostro gradito obiettivo".

Photo Credits: Alfonso Alfonsi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: