Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Treviso, è sbarcato DeWayne Russell ''Felice di essere arrivato a Treviso, non vedo l'ora di poter scendere in campo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/29-07-2020/treviso-sbarcato-dewayne-russell-felice-essere-arrivato-treviso-vedo-poter-scendere-campo-600.jpg

Social

Dopo il “professor” Logan, oggi è arrivato a Treviso anche il nuovo playmaker Dewayne Russell, 26 anni di Peoria (Arizona), 180 cm di esplosività e talento per la De’ Longhi Treviso Basket 2020/21. Dopo il college alla Grand Canyon University, ha esordito in Europa in Francia a Nancy nel 2017 e nelle ultime due stagioni è stato grande protagonista del massimo campionato in Germania (terzo assoluto negli assist con 6.4 e 14.5 punti a gara nel 1’9/20) con i Crailsheim Merlins. Ecco le sue parole dopo l’atterraggio a Venezia con la moglie:

“Sono felice di essere arrivato a Treviso, il viaggio è andato tutto bene, con mia moglie e il nostro cagnolino. Ora ci aspetta la quarantena e poi finalmente potrò unirmi al gruppo per iniziare a lavorare al meglio con la mia nuova squadra e lo staff per la stagione che è alle porte. Avrò degli ottimi compagni di squadra e penso che questo gruppo ci permetterà di vivere un anno davvero speciale.

Sono molto ottimista e non vedo l’ora di poter scendere in campo per vedere i nostri super tifosi e la bellezza di un palasport come il Palaverde. Mentre ero in USA guardavo i video dello scorso anno e ho visto che Treviso è una città molto appassionata alla pallacanestro, con tifosi davvero vicini alla squadra, speriamo presto di poter vivere l’emozione del nostro palazzetto pieno. Sicuramente passata la quarantena inizierò a girare per conoscere bene la città e soprattutto conoscere i fan, spero di farlo il prima possibile!” 

Fonte: ufficio stampa Treviso Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: