Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Aquila Basket Trento, con il raduno si è aperta la stagione 2020/2021

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/03-08-2020/aquila-basket-trento-raduno-aperta-stagione-20202021-600.jpg

Social

La Dolomiti Energia Trentino muove i primi passi nella nuova stagione 2020-21 con il primo allenamento di gruppo alla BLM Group Arena: seppur a ranghi ridotti, i bianconeri sono tornati a respirare l’aria della sessione di squadra per la prima volta dalla sospensione del campionato a causa dell’emergenza Covid-19, arrivata lo scorso mese di marzo.

Agli ordini di coach Nicola Brienza e del suo staff, oltre che del nuovo preparatore atletico Matteo Tovazzi, capitan Forray e compagni hanno svolto una prima “sgambata” nel palazzetto di via Fersina dove da questa settimana lavoreranno a ritmi serrati in vista dei primi appuntamenti ufficiali fra Supercoppa, campionato e 7DAYS EuroCup.

Toto Forray, Luca Conti, Luca Lechthaler, Max Ladurner, Andrea Mezzanotte, Jeremy Morgan e Davide Pascolo i membri della prima squadra impegnati lunedì pomeriggio in palestra assieme ai giovani Sadio Traore, Talà Gaye e Igor Jovanovic e all’aggregato Matteo Picarelli.

A Trento intanto è arrivato anche l'esterno statunitense Victor Sanders, che osserverà il periodo di quarantena domiciliare previsto dalle norme vigenti.

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO): «In questo primo giorno in palestra con la squadra c’è grande emozione: oltre che per la nuova stagione e per i nuovi giocatori, quest’anno sentiamo tutti questa sensazione nuova in più addosso dopo cinque mesi di inattività e per tutto quello che è successo. Abbiamo grandi stimoli, grande voglia di essere sul parquet, di lavorare assieme, di giocare finalmente a pallacanestro. Dovremo abituarci a regole e routine un po’ diverse in questi giorni di allenamento della BLM Group Arena, ma il semplice fatto di essere qui con maglietta e pantaloncini è bello, ci dà soddisfazione e carica. Pensando alla squadra, una delle caratteristiche che accomuna tutti i giocatori, confermati e nuovi, è quello di essere disposti a lavorare tanto in palestra e avere spirito competitivo per la crescita individuale e per i risultati della squadra. Sarà una Dolomiti Energia atletica e che avrà grande impatto in difesa: all’interno del club a tutti i livelli c’è grande attesa e grande voglia di vedere questa squadra lavorare in campo al completo».

RUDY GADDO (Assistente General Manager DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO): «In queste settimane abbiamo lavorato per costruire una squadra in linea con l’identità del club, una squadra formata da giocatori che abbiano voglia di difendere e voglia di passarsi il pallone in attacco. Abbiamo assemblato un gruppo in cui le caratteristiche tecniche ed emotive dei singoli componenti vanno a completarsi e allo stesso tempo vanno ad assecondare quello che è il disegno di squadra del coach. Dal primo giorno sarà importante lavorare seguendo quelli che in Aquila Basket sono sempre stati valori fondamentali: provare a migliorarsi giorno dopo giorno, cercare di raggiungere il livello più alto possibile ed essere pronti a confrontarsi con identità e compattezza contro tutti gli avversari in Italia e in Europa». 

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: