Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Reyer Venezia, amichevole dai ritmi alti contro la De' Longhi Treviso

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-08-2020/reyer-venezia-amichevole-ritmi-alti-longhi-treviso-600.jpg

Social

Umana Reyer: Casarin, Stone, Bramos, De Nicolao, Vidmar, Chappell, Mazzola, D’Ercole, Cerella, Possamai, Fotu, Watt, Bellato, Biancotto. All. De Raffaele

De Longhi Treviso
: Imbrò, Akele, Vildera, Mekowulu, Logan, Russell, Cheese, Piccin, Bartoli, Faggian, Ronca, Buzzavo. All. Menetti

Quattro quarti di grande intensità in questo anticipo di Supercoppa al Taliercio. Il derby scrimmage è stato caratterizzato da ritmi alti, energia e difese molto aggressive. Entrambi i coach hanno dato ampie rotazioni ai roster equilibrando i minutaggi dei giocatori. Stefano Tonut ha ripreso ad allenarsi, ma è ancora precauzionalmente out.

De Raffaele parte con De Nicolao, Chappell, Bramos, Mazzola e Watt. Fa girare bene la palla l’Umana in avvio, gli orogranata arrivano a canestro con gioco di squadra e tutti i giocatori sono ben coinvolti, in attacco e in difesa. Watt molto ispirato in attacco, ma tutta la squadra mette intensità sui due lati del campo. Treviso va a segno con Cheese e Akele.
Poco dopo la metà del quarto De Raffaele inserisce Casarin e Fotu. Grande agonismo in campo, non sembra un allenamento. Nell’ultima parte del quarto entrano in campo anche Stone e Cerella che mette una bomba e segna in contropiede.

De Raffaele inizia il secondo tempino con Stone, Casarin, Cerella, Watt e Fotu. Cheese da una parte e Casarin dall’altra in evidenza in avvio. Watt spara una tripla, entrano sul parquet anche D’Ercole e Vidmar. Lo sforzo difensivo orogranata si trasforma in altri tre punti firmati da D’Ercole dopo una circolazione, torna in campo capitan Bramos. Bel canestro di Mekowulu mentre Watt trova Vidmar con una grande palla dopo aver attirato il raddoppio. Entrambi i coach chiamano frequentemente time-out. Vidmar preciso dalla lunetta. La parte finale del quarto l’Umana la gioca con De Nicolao, Chappell, Bramos, Mazzola e Fotu. Per Treviso in evidenza Vildera, ma è una tripla di Mazzola dall’angolo a chiudere il periodo.

Inizio scoppiettante di terzo quarto con canestri consecutivi per Akele, Mazzola e Logan. Orogranata in campo con Casarin al posto di Bramos. Partita vera, le squadre non risparmiano colpi, c’è grande agonismo e ritmi alti, gli orogranata continuano a far girare la palla. Poco prima della metà del quarto De Raffaele rimette in campo Stone, Cerella, Watt e Vidmar. Vildera e Logan ancora protagonisti in questa fase di gioco. Gli orogranata crescono in difesa nel finale di quarto che si chiude con le triple di Mazzola e Cerella, un bel canestro di Fotu e la bomba di Akele allo scadere.

Un canestro di Buzzavo apre l’ultimo tempino che l’Umana inizia con Stone, che mette subito una tripla, Chappell, Bramos, Mazzola e Fotu. Quintetto giovane per TVB. Altra tripla per uno scatenato Mazzola, poi entrano Casarin e Logan che segna subito alla sua maniera. Ancora Mazzola dall’angolo con la tripla! Grande agonismo fino alla fine in questo quarto equilibrato. Chappell sale in cattedra a metà frazione in attacco e in difesa mentre Watt produce dal post-basso. De Raffaele inserisce Cerella, D’Ercole e Possamai per la parte finale di tempo, entrambi i coach gestiscono i minutaggi. Buono l’impatto di Possamai, i liberi di Vildera chiudono lo scrimmage. 

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: