Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pubblico agli eventi sportivi, Luca Ceriscioli ''Si può derogare solo per eventi speciali e la pallacanestro non lo è''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/29-08-2020/pubblico-eventi-sportivi-luca-ceriscioli-derogare-solo-eventi-speciali-pallacanestro-600.jpg

Social

Al contrario di quanto fatto da altre regioni, la Regione Marche non si è ancora espressa in merito alla possibilità di concedere deroghe all'ingresso del pubblico agli eventi sportivi. Queste le parole del Governatore Luca Ceriscioli rilasciate a Il Resto del Carlino - Edizione Pesaro:

"La norma nazionale è pasticciata e comunque detta precise regole: agli incontri possono partecipare 200 persone e si può derogare solamente per eventi speciali. E il campionato di pallacanestro non lo si può ritenere un evento speciale. La società pesarese ha inviato attraverso il suo presidente Ario Costa,uno schema. Ma applicare quello vuol dire andare contro la legge. Chiaramente una norma che non va bene, perché non puoi applicare le stesse regole sia per un palasport da 2mila posti che a quello di Pesaro, che ha 10mila posti seduti. E’ chiaro che è un problema che va affrontato, non solo dalle Marche, ma da tutte le regioni e quindi portare questa norma al Coni e poi al ministero. Il tutto fermo restando il distanziamento e quindi anche le modalità di entrata nei palasport, con tutti i relativi dispositivi di sicurezza".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: