Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Supercoppa LBA: la Fortitudo Bologna si impone sulla Vanoli Cremona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-09-2020/supercoppa-fortitudo-bologna-impone-vanoli-cremona-600.jpg

Social

Secondo impegno stagionale in Eurosport Supercoppa 2020 per la Vanoli Basket che torna da Bologna sconfitta 96-77 dalla Lavoropiù Fortitudo ma con ancora delle buone indicazioni per coach Galbiati che, se anche in questa seconda occasione non può schierare i tre americani TJ Williams, Marcus Lee e Daulton Hommes, trova comunque una squadra che prosegue nel suo percorso di crescita. Questo grazie alle prestazioni dei suoi italiani, Poeta (7 punti 8 assist), Mian (8 punti e 6 rimbalzi), Cournooh (12 punti e 6 assist) e Donda (13 punti e 11 rimbalzi) e a quella di Jarvis Williams che chiude con 20 punti, 6 rimbalzi, 2 assist e 5 falli subiti in 19 minuti per 25 di valutazione.

Il primo quarto è equilibrato, con la Fortitudo che sfrutta subito il gioco interno di Happ e le triple di Banks e Aradori e la Vanoli che risponde con gli 11 punti e 3 rimbalzi di Jarvis Williams. Mian e Donda siglano poi i due canestri per il 25-23 di fine periodo.

La tripla di Cournooh da il primo vantaggio Vanoli a inizio secondo quarto (25-26), con i biancoblu che continuano a rispondere colpo su colpo alla Fortitudo grazie alle iniziative offensive di Poeta e provano l’allungo con le triple di Mian (31-37). Bologna rientra grazie a Banks e Aradori e ai tre punti di Fantinelli. Risponde ancora Cournooh per il 42 pari. Si va poi all’intervallo lungo sul punteggio di 50-45 per i padroni di casa.

Si riprende con i canestri di Jarvis Williams e Donda per il 53 pari. Nei minuti successivi si procede punto a punto con infine la schiacciata di Withers che convince coach Galbiati a fermare il gioco sul 59-55. L’attacco biancoblu però è bloccato e la Fortitudo allunga grazie ai liberi (67-55) concessi da una Vanoli subito in bonus. Quattro punti di Cournooh, la tripla di Palmi e il gioco da tre di Donda limitano i danni per Cremona e alla penultima sirena il punteggio a tabellone è fermo sul 73-67 per Bologna.

Il quarto periodo inizia con tutti gli under di Cremona in campo e con il canestro di Gallo e la tripla di Trunic per il 77-72. La Fortitudo risponde con Aradori e mantiene 10 punti di vantaggio. Ma i ragazzini di Cremona continuano a tenere bene il campo contro i più esperti avversari con anche Marchetti che si iscrive a referto grazie ai suoi primi tre punti. Bologna piano piano però allunga e la partita si chiude sul punteggio di 96-77. 

FORTITUDO BOLOGNA- VANOLI CREMONA 96-77

FORTITUDO BOLOGNA: Fantinelli 6, Banks 14, Aradori 24, Whiters 18, Happ 8; Mancinelli 3, Palumbo 4, Fletcher 13, Totè 2, Dellosto 4. All. Sacchetti.

VANOLI CREMONA: Poeta 7, Cournooh 12, Mian 8, Williams 20, Donda 13; Palmi 9, Trunic 3, Gallo 2, Feraboli, Marchetti 3, Ferrari, Ariazzi ne. All. Galbiati.

Arbitri: Giovannetti, Bongiorni, Noce

Fonte: ufficio stampa Basket Cremona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: