Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Primo colpo di mercato per la Wispone Taurus Jesi: ufficiale l'arrivo di Francesco Alessandroni

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/06-09-2020/primo-colpo-mercato-wispone-taurus-jesi-ufficiale-arrivo-francesco-alessandroni-600.jpg

Social

Prima new entry nel team della Wispone Taurus Basket Jesi è Francesco Alessandroni, ala senigalliese classe 1988, giocatore esperto e molto apprezzato nel panorama del basket marchigiano che esce dall'esperienza dello scorso anno con la Pallacanestro Recanati. La sua carriera cestistica inizia già da under con Senigallia in Serie B e continua per altre 14 stagioni nei vari campionati di Serie C che nel tempo hanno assunto varie denominazioni (da Gold e Silver degli ultimi anni fino a C1 e C2 di tempo fa). Da noi viene per disputare il suo 16° campionato di categoria e per condividere un progetto che sicuramente lo stimolerà a dare il massimo per sè e per i suoi giovani compagni di squadra rispetto ai quali diventerà presto un punto di riferimento.

Gran colpo di mercato, quindi, non solo per le qualità cestistiche, ma anche per le doti umane di Francesco (è stato sufficiente parlarci una volta per capirlo) che lo scorso giugno a Senigallia è stato insignito del "premio di sportivo dell'anno" per il suo impegno professionale speso in prima linea contro il Covid nella casa di cura che coordina a Fano. Grande determinazione, cuore, passione e tanta lucidità servono sul parquet e soprattutto nella vita.

Fonte: pagina Facebook Taurus Basket Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: