Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Roseto, Valerio Amoroso ''Strano allenarsi senza il pubblico sulle tribune, l'atmosfera è quasi irreale''

Valerio Amoroso, uno dei volti nuovi della Pallacanestro Roseto, ha affidato alle colonne de Il Centro le sue impressioni dopo i primi giorni di lavoro agli ordini di coach Trullo. Queste alcune delle sue parole:

"Le sensazioni sono buone. Lavoriamo bene, il gruppo sta imparando a stare insieme, ed anche i più giovani li vedo applicarsi con volontà. Certo però, che fare gli allenamenti al PalaMaggetti senza quella solita cinquantina di tifosi a seguire sulle tribune mi fa strano: nelle mie esperienze precedenti a Roseto non mi era mai successo, e siccome è questa una di quelle cose che rende Roseto una piazza particolare e importante del basket italiano, vedo l'atmosfera degli allenamenti un po' ovattata, quasi irreale per me".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: