Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Campetto Ancona, completate le visite mediche. Lunedì il via agli allenamenti

L’ultima settimana senza campo della Luciana Mosconi Ancona è scivolata intensamente cadenzata dagli arrivi in città dei giocatori, la loro sistemazione logistica e lo svolgimento delle visite mediche di rito. Tutta la squadra è quindi pronta per iniziare la preparazione e tornare finalmente a respirare l’aria del campo dopo oltre 6 mesi di astinenza.

Nella giornata di giovedi tutti gli atleti della nuova squadra di coach Rajola hanno svolto test fisici compresi i colloqui con il nutrizionista. Il tutto nella modernissima sede di Torrette del Poliambulatorio Medical Point, da questa stagione più di un partner per il club dorico. Un centro dedicato all’ortopedia, alla riabilitazione avanzata, al recupero funzionale e al Medical Fitness che mette un team di professionisti dedicati al servizio del paziente, in una struttura di grande avanguardia. Ecco quindi che i giocatori si sono sottoposti a vari esami come il DWALL TECNOBODY, strumento estremamente innovativo, dotato di telecamera 3D a infrarossi posta frontalmente e di una piattaforma stabilometrica integrata nella struttura a terra che permette un lavoro di controllo della forza e della postura in tempo reale.

Il WALKER WIEW TECNOBODY, dispositivo Cardio-posturale dotato di 8 celle di carico poste al di sotto del nastro trasportatore oltre a una telecamera 3D a infrarossi posta frontalmente. Il dispositivo registra l’assetto posturale durante l’esecuzione di specifici test di cammino e corsa, valuta l’atteggiamento del tronco antero-posteriore e medio-laterale, la rotazione delle anche, ginocchia, l’atteggiamento della caviglia, la simmetria del carico, l’oscillazione del baricentro verticale e la cinematica del passo/corsa.

PROKIN 252 TECNOBODY, permette l’esecuzione di test diagnostici, oltre che pedana propriocettiva bipodalica e monopodalica, valuta e riabilita problematiche di percezione propriocettiva della postura e nello specifico dell’articolazione di caviglia, ginocchio e anca. Valuta la percezione del paziente nel controllo di tronco e bacino permettendo di produrre un protocollo di recupero idoneo e personalizzato. SINTESI AKUIS, uno strumento di potenziamento isotonico a cavi collegato a motore piezoelettrico che permette un’attivazione muscolare estremamente fluida e controllata.

Parallelamente a questi esami totalmente all’avanguardia sono stati eseguiti i TEST SIEROLOGICI per volontà della Società. Analisi effettuate dallo staff del Laboratorio Analisi del Piano e fatti anche dall’intero staff tecnico e dirigenziale a pochi giorni dal via del ritrovo in palestra.

Venerdi poi è stato il giorno dedicato ai più tradizionali test di idoneità fisica. Location la struttura di MEDICAL POINT in via Trieste. Al termine di ogni visita i ragazzi hanno raggiunto la nuova sede societaria all’interno del Palarossini per il ricevimento del materiale tecnico in loro dotazione.

Il week end di relax sarà chiuso dalla cena di squadra e staff fissata per domenica sera all’Agriturismo “La Giuggiola” di Camerano, Ultimo appuntamento prima dell’inizio della preparazione mai cosi tanto desiderata.

Fonte: ufficio stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: