Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, Henri Drell ''Preferirei crescere con questa squadra. È meglio stare qui e imparare''

Intervistato da San Marino RTV (LEGGI QUI) nel corso della presentazione della Vuelle che si è tenuta Domenica scorsa, Henri Drell ha parlato della possibilità di continuare altrove la stagione 2020/2021. Queste le sue parole:

"Essere in Serie A nella passata stagione è stata un'esperienza positiva per me, non avevo ancora 20 anni ed ero lo straniero più giovane del campionato. Aver preso parte alla Supercoppa agli ordini di un allenatore da Eurolega è stato importante, ho imparato tanto e ora penso di essere pronto per la nuova stagione, così come lo è la squadra. Repesa mi ha aiutato tanto, ha una visione molto chiara e interessante su quello che posso fare. Mi chiede di giocare in modo deciso, mi chiede di gettarmi su ogni pallone, prendere rimbalzi e passare. Di fare la cosa più semplice, di non cercare per forza la giocata perché se giochi facile tutto il resto arriva di conseguenza. Ovviamente preferirei crescere con questa squadra. Oltre al coach, qui c'è un veterano dell'NBA come Carlos Delfino, gente come Frantz Massenat che ha fatto l'Eurocup e giocato in campionati di alto livello. È meglio stare qui e imparare".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: