Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Corriere Adriatico ''E se la VL si spostasse a Rimini per avere un po' di pubblico?''

Inizia questo pomeriggio alle ore 18:30 il cammino della VL Pesaro in campionato e la società biancorossa non potrà aprire le porte della VitriFrigo Arena nemmeno ai 200 spettatori che si pensava potessero entrare. La Regione Marche infatti non ha sottoscritto la deroga relativa alla partecipazione del pubblico a eventi sportivi al chiuso non straordinari. VL Pesaro - Dinamo Sassari a porte chiuse, mentre nella vicina Emilia Romagna le arene saranno aperte al 25% della loro capienza. Ed è proprio per questo che il Corriere Adriatico lancia l'idea: "E se ci si spostasse a Rimini, se la situazione nelle Marche non cambierà?". Dopo l'esordio contro Sassari, la VL è attesa da una doppia trasferta consecutiva a Cantù ed a Venezia, mentre tornerà a giocare in casa Domenica 18 Ottobre contro Trento. Se tra tre settimane la situazione non sarà cambiata, allora potrà essere davvero presa in esame l'idea di spostarsi nella vicina Romagna per avere un pò di pubblico.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: