Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

7DAYS EuroCup, l'Aquila Basket Trento passa in rimonta sul campo del Bursaspor

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/29-09-2020/7days-eurocup-aquila-basket-trento-passa-rimonta-campo-bursaspor-600.jpg

Social

Rimonta vincente per la Dolomiti Energia Trentino, che sbanca il Bursa Spor Salonu battendo il Frutti Extra Bursaspor 86-93 nel Round 1 del gruppo D in 7DAYS EuroCup: i bianconeri dopo un primo tempo di sofferenza hanno confezionato una grande seconda metà di match, ribaltando la situazione grazie alla netta crescita nella metà campo difensiva e alle fiammate offensive dei suoi attaccanti di razza.

Altra grande prestazione individuale per JaCorey Williams, che chiude con 19 punti, 11 rimbalzi e un ottimo 9/13 al tiro: doppia-doppia a referto anche per un Gary Browne da 17 punti, 10 assist e cinque rimbalzi. Decisivo anche l’impatto a tutto campi di Victor Sanders, cresciuto esponenzialmente di colpi nel secondo tempo: 15 punti, 5 rimbalzi e 5 assist per la guardia USA; bene anche Andrea Mezzanotte, 11 punti con tre triple a bersaglio.

La cronaca | Nel quintetto di coach Nicola Brienza trova spazio Andrea Mezzanotte, ed è proprio una tripla del classe ’98 a portare in vantaggio Trento (9-10): il Bursaspor risponde con i muscoli e la tecnica di Kadji, “Mezza” trova di nuovo il fondo della retina dall’arco, ma i padroni di casa segnano a ripetizione e allungano sul 29-19 con cui si chiudono i primi 10’.

Il rientro in campo di Luke Maye ridà un po’ di propulsione all’attacco di Trento propiziando un mini 5-0 di break per i bianconeri, ma il Bursaspor non ne vuole proprio sapere di rallentare e sfruttando anche qualche palla persa banale di trentini torna rapidamente alla doppia cifra di vantaggio (43-30) con Kadji e Newman già in doppia cifra. Sono i punti di Williams e un paio di begli spunti difensivi di capitan Forray a firmare il 49-40 con cui si va all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto però la partita cambia improvvisamente volto: la Dolomiti Energia mette le marce alte in attacco e soprattutto alza il volume della propria difesa, trovando in un paio di recuperi le occasioni per rientrare rapidamente a contatto. Forray segna due triple consecutive che valgono il 51 pari, il sorpasso lo firma Williams con un gran canestro nel traffico (57-58). A quel punto è Maye a trascinare i suoi al 65-67 del 30’.

E’ ancora Luke a inchiodare la schiacciata del 71-75, è sempre Williams a mettere un paio di mattoncini importanti per tenere avanti i suoi: Bursa reagisce impattando a quota 82, ma una tripla di Sanders dopo i liberi di Browne porta Trento a più cinque a un minuto dalla fine. E’ il canestro decisivo: Browne gestisce da leader il finale convertendo dalla lunetta e Trento può esultare per una vittoria sudata, meritata e preziosissima.

La prossima | I bianconeri ora saranno protagonisti di due match casalinghi consecutivi: si inizia sabato 3 ottobre con la sfida contro Reggio Emilia (ore 20.30), si prosegue martedì 6 quando alle 20.00 si alzerà la palla a due del Round 2 di 7DAYS EuroCup in cui la Dolomiti Energia affronterà il Promitheas Patrasso. (Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento)

Per i tabellini completi CLICCA QUI 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: