Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Teramo a Spicchi, Antonio Serroni è il nuovo capitano ''Sono fiero ed orgoglioso''

La Teramo a Spicchi ha un nuovo capitano ed è Antonio Serroni. La decisione è stata presa dallo staff tecnico della TaSp che ha individuato nell’esperta e talentuosa guardia teramana la persona giusta per ricoprire questo importante ruolo. Ecco le prime considerazioni di Capitan Serroni: “Sono fiero, contento e sinceramente orgoglioso per la nomina. Io che sono nato a Teramo e che dopo tanto peregrinare in giro per l’Italia ho la possibilità di giocare per la prima volta con la maglia della squadra della mia città non potevo chiedere di meglio. Confesso che ci speravo in questa decisione, dato che sono uno dei più esperti e navigati giocatori della squadra, oltre ad essere teramano di nascita. E ora che la scelta è stata fatta sono più che felice dell’investitura”.

Già l’arrivo di Serroni in gruppo è stato accolto con grande piacere dalla Teramo a Spicchi lo scorso agosto. Ora, aver dato ancora più responsabilità a questo elemento chiave del roster biancorosso potrà portare solo benefici: “Come detto – prosegue l’esterno teramano - essere capitano della squadra rappresenta una grande gioia per me, e farò di tutto per ripagare la fiducia riposta in me dalla società e dagli allenatori. Sto già portando sul campo in ogni allenamento la mia esperienza, la mia grinta e la mia voglia di contribuire a creare un bel gruppo. Ci aspetta una stagione difficile e dobbiamo ancora migliorare in tanti aspetti. L’attitudine di tutti è però buona e sono fiducioso sul fatto che si possa aumentare tanto l’intensità difensiva e la cura dei particolari in attacco. La nostra squadra è giovane e deve crescere e io darò tutto me stesso per aiutare ogni compagno di squadra a comprendere l’importanza di questo obiettivo”.

Prosegue quindi il percorso di costruzione della Teramo a Spicchi 2020/21, che se da un lato trova il capitano, dall’altro saluta Andrea Bianchi, uno dei giovani arrivati in estate che ha chiesto per motivi personali di poter tornare a casa: “Vogliamo fare un grande in bocca al lupo ad Andrea Bianchi – commenta a riguardo il presidente Fabio Nardi – che ha preso la decisione di tornare a casa. Nelle poche settimane che è stato con noi ne abbiamo apprezzato le qualità di ragazzo serio e disponibile, per cui speriamo gli auguriamo di cuore un futuro roseo e sereno”. Infine, ecco i numeri di maglia assegnati ufficialmente ai giocatori della TaSp: 0 Antonio Serroni; 1 Simone Gatti; 2 Luca Ragonici; 3 William Wiltshire; 4 Francesco Faragalli Serroni; 7 Cristiano Faragalli Serroni; 8 Gianmarco Rossi; 10 Nazzareno Massotti; 12 Alessandro Esposito; 13 Edoardo Tiberti; 24 Matteo Lanzillotto; 27 Alessandro Di Febo; 55 Giorgio Di Bonaventura.

Paolo Marini
Resp. Comunicazione Teramo a Spicchi 2K20  

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: