Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Civitanova attesa dal doppio test amichevole contro Recanati e Matelica

Doppio impegno casalingo per questa settimana per la Rossella Civitanova, che dopo la buona amichevole di venerdì scorso a Montegranaro testerà per la prima volta in partita il parquet del PalaRisorgimento nello scrimmage in programma domani sera (palla a due ore 19.40) contro la Pallacanestro Recanati.

I leopardiani si presentano ai nastri di partenza del campionato di Serie C Silver con una squadra che non nasconde le proprie ambizioni di lottare nei piani alti della classifica. In panchina questa estate è tornato un veterano abituato a ben altri palcoscenici come coach Massimo Padovano, ma anche in campo i pezzi pregiati non mancano, a partire dall’ex aquilotto Riccardo Principi, faro del team gialloblu sotto canestro, e passando per giocatori abituati ai piani superiori come gli esterni Michele Domesi, Andrea Morresi e Andrea Gurini e i lunghi Lorenzo Curzi e Michele Padovano.

Un test ancora più tosto arriverà invece sabato pomeriggio (palla a due ore 18.30), quando al palas di via Ginocchi scenderà la Halley Matelica, una delle formazioni più attrezzate del prossimo campionato di Serie C Gold. I biancorossi di coach Lorenzo Cecchini hanno mantenuto l’ossatura della squadra che stava comandando il campionato prima dello stop causa coronavirus formata dagli esterni Lorenzo Monacelli, Matteo Di Grisostomo e Samuele Vissani e dal capitano Alessandro Pelliccioni, puntellandola però con elementi di spessore.

Dalla Serie B sono scesi tre pezzi del quintetto come gli esterni Matteo Caroli (da Senigallia) e Alessio Di Simone (da Lecco) e il pivot Nikola Markus (da Giulianova), starting five che poi è completato dall’ala lituana Edvinas Alunderis (prelevato dalla C Gold di Ostuni), A puntellare la panchina è invece arrivato Alessandro Ciampaglia, pivot sanseverinate rientrato vicino casa dopo aver giocato in C Silver a Pescara. Entrambe le gare saranno a porte chiuse, ma la società si sta organizzando per trasmetterle entrambe in diretta dalla propria pagina Facebook.

Fonte: Ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: