Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Feba Civitanova pronta all'esordio sul campo di Faenza

Finalmente si fa sul serio! Per la Feba Civitanova Marche e tutto il mondo del basket al femminile, dopo il campionato scorso fermato per il covid, una nuova ed entusiasmante stagione sta per avere inizio. Una trasferta insidiosa ma stimolante per le momò visto che se la vedranno contro l'E-Work Faenza.
Ottima compagine quella romagnola, con individualità di spicco come la Ballardini e non solo, con un blocco che si è mantenuto solido come lo era già nella passata stagione. Per le momò dunque, un banco di prova importante per testare la condizione fisica e tattica delle ragazze.

“Per noi c’è molta curiosità per questo debutto - esordisce coach Francesco Dragonetto - abbiamo tantissima voglia di tornare sul parquet di gioco dopo mesi lunghissimi di stop, come lo è stato per tutto il mondo del basket. L’entusiasmo è il nostro punto cardine per le ragazze e lo staff, perchè vogliamo confrontarci al meglio delle nostre possibilità già alla prima gara contro un avversario molto forte e deve essere uno stimolo per tutti noi. Formazione solida quella di Faenza, rinforzata anche dai nuovi acquisti Porcu e Vente, che conferma la bontà della rosa, già dimostrata nelle “final eight” di Coppa Italia la settimana scorsa.

Per quanta riguarda la nostra condizione fisica, abbiamo fatto una lunga preparazione con tanto lavoro sulle gambe, quindi vogliamo dimostrare sul campo di saper giocare una pallacanestro veloce, di corsa e aggressiva soprattutto in fase difensiva, questi devono essere gli obiettivi non solo per questa prima trasferta - conclude il coach biancoblu - ma per il proseguo di tutto il campionato”.

Palla a due domenica 4 Ottobre alle ore 18.00 al Palasport Bubani di Faenza. Dirigono l'incontro Parisi Andrea di Catania e Zaniboni Francesco di Bologna.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: