Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trento, coach Brienza ''Felici di tornare a giocare in casa. Vogliamo mettere in campo tanta energia''

La Dolomiti Energia Trentino questa sera (ore 20.30, diretta Eurosport 2 e Player) torna di scena sul proprio campo per il 2° turno di Serie A UnipolSai in cui affronta Reggio Emilia: biglietti disponibili online su Vivaticket. La presentazione della sfida di coach Nicola Brienza:

«Questa sera affrontiamo una squadra che, al netto della sconfitta contro Milano, sta attraversando un inizio di stagione di grande fiducia ed entusiasmo. Reggio Emilia è una buona squadra, che ha subito trovato nel nuovo playmaker Taylor un punto di riferimento offensivo importante, che credo si dimostrerà un giocatore di alto livello nel nostro campionato. Insieme a lui i biancorossi hanno tanti giocatori con esperienza in Europa, come Bostic, Elegar e Blums, e un gruppo di italiani con un buon vissuto nel nostro campionato capaci di avere grande impatto sulle partite.

Siamo felici di tornare a vivere le emozioni di un match di campionato in casa, creano un’atmosfera diversa rispetto a quelle di Supercoppa, e vogliamo mettere in campo tanta energia: l’obiettivo deve essere quello di dare continuità al bel secondo tempo che abbiamo giocato martedì sera a Bursa in EuroCup per prenderci i primi due punti della stagione anche nella regular season di Serie A e di fronte ai nostri mille tifosi.

La vittoria in Turchia ci ha dato fiducia, ci ha fatto capire che lavorando nella giusta direzione possiamo continuare a crescere e migliorare. Gli infortunati? Maye sta bene, dopo aver giocato qualche minuto a Bursa in questi giorni si sta allenando con più intensità e più continuità, per noi sarà importante riuscire a inserirlo al 100% il prima possibile; anche Morgan dopo aver saltato la trasferta in Turchia sta meglio, non sappiamo se sarà della partita ma ha portato avanti nel migliore dei modi il suo percorso di recupero assieme al nostro staff medico e atletico».

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: