Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

EuroBasket 2022, le prossime gare di qualificazione dell'Italia nella si giocheranno ''bolla'' di Tallinn

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-10-2020/eurobasket-2022-prossime-gare-qualificazione-italia-giocheranno-bolla-tallinn-600.jpg

Social

Gli Azzurri nella bolla di Tallinn (Estonia) mentre la sede delle partite delle Azzurre sarà resa nota solo nelle prossime 48 ore. La FIBA ha comunicato oggi le sedi dove verranno disputate le finestre di novembre per le qualificazioni alle prossime competizioni continentali.

La scelta delle location era attesa dopo l'ufficializzazione da parte della FIBA di disputare le finestre di qualificazione di novembre 2020 e febbraio 2021 per EuroBasket 2022 ed EuroBasket Women 2021 (17-27 luglio) all'interno di “bolle”, al fine di proteggere la salute e la sicurezza di atleti, allenatori ed arbitri.

La squadra di coach Meo Sacchetti si recherà in Estonia per le partite contro Macedonia del Nord e Russia. Già qualificata per l'EuroBasket 2022 in quanto Paese ospitante di uno dei quattro Gironi, l'Italia si presenta nella bolla di Tallinn da leader del Girone B, dopo le vittorie dello scorso febbraio con Russia ed Estonia.

Per la squadra di coach Lino Lardo la bolla di Novembre vale le sfide a Romania e Repubblica Ceca. Inserite nel Girone D delle qualificazioni a EuroBasket Women 2021, le Azzurre hanno un bilancio di una vittoria (Danimarca) e una sconfitta (Repubblica Ceca).

Le date delle partite saranno poi confermate da FIBA nelle prossime settimane. 

Fonte: ufficio stampa Fip

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: