Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Supercoppa LNP, la Tramarossa Vicenza pronta all'esordio contro la Virtus Padova

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/10-10-2020/supercoppa-tramarossa-vicenza-pronta-esordio-virtus-padova-600.jpg

Social

Dopo tante amichevoli per la Tramarossa è arrivato il momento di fare l’esordio in una competizione ufficiale. Domenica 11 ottobre, alle 18, al palazzetto dello sport Città di Vicenza, i biancorossi giocheranno la prima partita di Supercoppa Centenario contro la Virtus Padova, tradizionale rivale dei vicentini in questi anni di Serie B. Per la prima volta da febbraio, i tifosi biancorossi potranno assistere alla partita, anche se con un limite di 200 ingressi e con autocertificazione Covid.

La grande novità di domenica infatti è che le porte del palazzetto saranno aperte nel rispetto delle normative Anti-Covid: il biglietto d’ingresso avrà un costo di 5 euro, ma alcuni spettatori avranno la possibilità di entrare gratis al palazzetto. In particolare, gli abbonati della scorsa stagione, per i quali sarà necessario portare con sé il vecchio abbonamento, i ragazzi fino ai sedici anni (nati dopo il 1/1/2004) e i tesserati della Pallacanestro Vicenza.

L’ingresso al palazzetto sarà garantito a tre persone alla volta, in attesa di entrare al Città di Vicenza: si consiglia quindi di arrivare per tempo all’ingresso. La procedura da seguire sarà per tutti la stessa: in primo luogo i tifosi dovranno farsi misurare la temperatura, quindi consegnare l’autocertificazione e successivamente acquistare o ritirare il loro biglietto. Successivamente, verranno accompagnati al loro posto e dovranno indossare le mascherine e mantenere il distanziamento dagli altri spettatori.

Durante la partita il bar rimarrà chiuso così come le porte d’accesso al palazzetto. Al termine dell’incontro verrà indicata l’uscita agli spettatori che sarà diversa rispetto all’entrata. Il modello di autocertificazione è scaricabile nel sito della Pallacanestro Vicenza, dal menù in alto oppure cliccando qui.

GLI AVVERSARI
Decisa a ripartire da dove aveva lasciato il discorso nella passata stagione, la Virtus Padova si presenta avendo confermato gran parte del blocco dell’anno passato, soprattutto sotto canestro, con il temibile trio formato da Bianconi, Morgillo e Ferrari. Confermato in cabina di regia De Nicolao, i neroverdi hanno sostituito Piazza e Dagnello con Bocconcelli e Barbon, cui si aggiungono il capitano Schiavon e i giovani Carnaghi e Pellicano, cui verranno affidati compiti maggiori in regia. Il tutto sotto la guida di coach Rubini, rimasto in panchina a Padova per un’altra stagione. 

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Vicenza 2012

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: