Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ravenna, coach Cancellieri ''E’ stata una partita combattuta, nel finale è uscita l'energia di Forlì''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-10-2020/ravenna-coach-cancellieri-stata-partita-combattuta-finale-uscita-energia-forl-600.jpg

Social

L’OraSì Ravenna perde nel finale la prima partita del girone bianco di Supercoppa ma ritrova (in parte) il suo pubblico. Al Pala Costa passa Forlì 73-77 nel primo incontro ufficiale dopo sette mesi e mezzo di stop davanti a 200 spettatori, che se non rappresentano la cornice consueta per un derby, sono comunque un piccolo passo verso il ritorno alla normalità. Una gara vivace ed equilibrata, con le squadre alla ricerca della forma migliore ma già dotate di una certa aggressività. Per l’OraSì in evidenza James, autore di 23 punti.

Coach Cancellieri: “Rimettere i piedi sul parquet per una gara che metteva in palio qualcosa, ritrovando un avversario e il pubblico era la cosa più importante. Poi infastidisce e dispiace per come è finita, ma abbiamo finalmente ritrovato i valori e la passione che ci spingono a fare questo sport. E’ stata una partita molto combattuta, abbiamo tenuto bene il campo per 30 minuti e nel finale è uscita l’energia di Forlì. Siamo una squadra che deve trovare solidità in tutti i suoi elementi, dobbiamo avere pazienza”.

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: