Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trento, coach Brienza ''Abbiamo subito le iniziative delle loro guardie. Troppe le palle perse''

Troppa Fortitudo Bologna per la Dolomiti Energia Trentino: i bianconeri cedono 93-70 ai padroni di casa dopo 40' in cui non sono mai riusciti ad esprimere con continuità la propria pallacanestro in attacco e in difesa. Le parole di coach Nicola Brienza:

«Abbiamo commesso troppe palle perse, in particolare nel primo tempo quando c’era ancora partita: nei momenti cruciali in cui sembravamo poter rientrare nel punteggio e rimanere a contatto abbiamo commesso troppi errori, comprese le tre o quattro palle perse consecutive che ci sono costate la possibilità di arrivare all’intervallo lungo con un margine di svantaggio più gestibile. Per tutta la partita abbiamo sofferto troppo le iniziative in uno contro uno delle loro guardie, in particolare Fantinelli, Aradori e Banks: in quel modo gli esterni della Fortitudo hanno preso in mano la partita e noi non abbiamo mai avuto rimedi a questa situazione individualmente e di squadra, anche nel secondo tempo in cui l’inerzia della gara non è cambiata». 

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: