Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Civitanova in trasferta sul campo della Pallacanestro Roseto dell'ex Valerio Amoroso

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/17-10-2020/virtus-civitanova-trasferta-campo-pallacanestro-roseto-valerio-amoroso-600.jpg

Social

Trasferta impegnativa per la Rossella Civitanova, che domani (palla a due ore 18) sfida al PalaMaggetti la Pallacanestro Roseto nella gara valida per la seconda giornata di Supercoppa Centenario. Sarà un crocevia importante guardando alla competizione, visto che vincendo gli aquilotti si manterrebbero in testa alla classifica del girone N, ma anche e soprattutto di un test di peso in ottica campionato, dato che gli abruzzesi sono certamente una delle squadre più attrezzate della categoria.

Sarà una partita particolare anche perché sarà un derby “familiare” senza precedenti: per la prima volta, infatti, Francesco e Valerio Amoroso si sfidano in una gara ufficiale. E il loro faccia a faccia sarà certamente una delle chiavi del match, visto che tanto il capitano virtussino (ex dell’incontro insieme a Casagrande sulla sponda civitanovese) quanto il fuoriclasse ora rosetano sono due dei perni delle rispettive formazioni.

E se Valerio Amoroso è certamente la star della Pallacanestro Roseto, è però tutto il roster della squadra di coach Tony Trullo ad essere di assoluto pregio per la categoria. In cabina di regia a giostrare è Edoardo Di Emidio, play vero ormai veterano della categoria, che però può lasciare il comando delle operazioni anche ad Andrea Pastore, sceso dalla A2 di Latina per sposare l’ambizioso progetto di rinascita del basket rosetano. A completare il pacchetto esterni ci sono il play under da Giulianova Fabio Stefanelli, il veteranissimo ex Chieti Antonio Ruggiero e l’ex Capo d’Orlando Jacopo Lucarelli, i cui problemi fisici hanno pero spinto la società ad aggregare per la preseason pure Marco Timperi, visto lo scorso anno ad Ancona. Sotto canestro, insieme ad Amoroso agiscono il serbo ex Rieti Aleksa Nikolic e il roccioso Alberto Serafini, tornato nel “suo” Abruzzo dopo la stagione trascorsa ad Alessandria. Insomma, non manca nulla sulla carta per guardare ai piani alti della classifica nel prossimo campionato di Serie B.

Per l’occasione e in rispetto delle normative anticovid, il PalaMaggetti sarà aperto a capienza ridotta per 600 persone. La Pallacanestro Roseto ha destinato un intero settore del palasport ai tifosi ospiti, cui sono stati riservati 40 biglietti. L’acquisto dei tagliandi potrà avvenire solo online dal portale Vivaticket al link seguente: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/pallacanestro-roseto-virtus-basket-civitanova/153945. Aggiornamenti live da Roseto saranno disponibili sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova).

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: