Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Le Regioni ''Chiudere i ristoranti a mezzanotte e lasciare le palestre aperte" Ore decisive per gli sport da contatto

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-10-2020/regioni-chiudere-ristoranti-mezzanotte-lasciare-palestre-aperte-decisive-sport-contatto-600.jpg

Social

Secondo quanto riportato da Repubblica, (LEGGI QUI), nel vertice convocato quasta mattina ed ancora in corso, le Regioni avrebbero avanzato la proposta di chiudere a mezzanotte i ristoranti ma di lasciare le palestre aperte. Tramite il suo profilo Twitter, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha scritto:

"Le Regioni hanno proposto al Governo di non chiudere le palestre, hanno confermato la richiesta di chiusura dei locali alle 24, di coinvolgere i medici di famiglia nei tamponi rapidi (come già succede in Liguria) e di svolgere i test salivari in farmacia. Proposte di buonsenso che speriamo vengano accolte''.

In merito alla possibile chiusura delle palestre e del conseguente divieto di svolgere sport da contatto anche a livello dilettantistico, fonti del Ministero dello Sport intervengono hanno dichiarato all'Ansa: "Il settore ha affrontato ingenti spese per adeguare i propri spazi ai protocolli di sicurezza, non c'è nessuna evidenza scientifica che denuncia focolai in relazione all'allenamento individuale nei luoghi controllati".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: