Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Lucky Wind Foligno, buona la prima amichevole stagionale contro il Cannara Basket

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-10-2020/lucky-wind-foligno-buona-prima-amichevole-stagionale-cannara-basket-600.png

Social

Nella serata di venerdì la Lucky Wind Foligno ha disputato sua la prima amichevole stagionale, ospiti del Cannara Basket, militante nella serie D Umbra: la gara ha avuto un sapore particolare essendo la prima dopo quasi otto mesi di stop; vecchi e nuovi compagni si sono ritrovati per riprendere la giusta strada in vista dell’imminente partenza dei campionati.

Sanificazione, autocertificazioni e mascherine e poi via con la palla a due: i padroni di casa sono partiti fortissimo, guidati da Riccardo Rombi che dall’arco ha bruciato ripetutamente la retina. JD e compagni ci hanno messo un po’ a stringere le maglie in difesa e a trovare il ritmo giusto in attacco, ma lentamente sono entrati in partita con buone azioni in contropiede ed alcune belle iniziative personali. Buona la prova del “Guerro”, uno tra i più positivi, molto utile a rimbalzo dove anche Elias Donati ha fatto la voce grossa: assenti “Jack” Tosti ed il croato Zivkovic tenuto fermo precauzionalmente per un risentimento muscolare, la Lucky Wind, anche se solo a tratti, ha fatto vedere buone cose soprattutto nel secondo tempo dove ha trovato in Cimarelli un baluardo difensivo ed in Anastasi punti preziosi specialmente da oltre la linea.

Spazio anche ai più giovani che hanno tenuto bene in campo, in particolar modo Nicolò Mazzoli, classe 2002 che ha giocato diversi minuti senza nessun timore reverenziale. Il programma prevede la trasferta, giovedì prossimo, sul campo del Porto Sant’Elpidio dove coach Pierotti potrà verificare lo stato di forma della truppa, contro una compagine certamente ben attrezzata.

Fonte: ufficio stampa Ubs Basket Foligno 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: