Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Disco rosso per la Pallacanestro Senigallia nel derby contro il Campetto Ancona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/19-10-2020/disco-rosso-pallacanestro-senigallia-derby-campetto-ancona-600.jpg

Social

La Pallacanestro Senigallia tiene testa alla Luciana Mosconi per 30' ma alla fine rimedia il secondo ko di fila nella Supercoppa Centenario di Serie B. I biancorossi, dopo 8 mesi, tornano al PalaPanzini e ritrovano i tifosi (una settantina circa su 143 posti disponibili, in base al DPCM) e Ancona, guardo caso lo stesso avversario di quel lontano 23 febbraio, quando Paparella allo scadere decise il derby allo scadere con una bomba da distanza siderale.

Senza gli infortunati Serrani e Peroni, e privo anche di Gurini per motivi familiari, Paolini parte con Pierantoni-Cicconi Massi-Giacomini-Pozzetti-Giunta. Inizio equilibrato. Strappo locale con Giunta, che dalla lunetta fa 2 su 2 e porta avanti i suoi di sette (22-15). Reazione della banda Rajola e primo quarto che va in archivio in perfetta parità (23-23).

Equilibrio che si spezza nel secondo periodo, con il break firmato da Rossi e Paesano (29-40). Alla sirena il tabellone recita 49 a 40 per gli ospiti. Il terzo periodo si apre con le prodezze di Cicconi Massi, che con 8 punti - a fine serata saranno 31! - di fila trascina la Goldengas. Entra in partita anche Pozzetti e Senigallia si avvicina ad Ancona (67-68).

Il quarto e ultimo periodo è appannaggio della squadra ospite, che dà la spallata decisiva con un parziale di 21 a 8. Il finale è Senigallia 84, Ancona 97, punizione troppo severa per il team di Paolini, che resta al palo nel girone H dopo 2 giornate.

PALLACANESTRO GOLDENGAS SENIGALLIA - LUCIANA MOSCONI ANCONA 84-97
(23-23, 17-26, 27-19, 17-29)

SENIGALLIA
: Cicconi Massi 31, Pozzetti 16, Peroni ne, Pierantoni 11, Giacomini 16, Moretti, Serrani ne, Giuliani, Giunta 7, Centis 3, Terenzi, Costantini. All. Paolini.

ANCONA
: Centanni 16, Paesano 17, Leggio 13, Rattalino, Oboe 4, Rossi 17, Gospodinov 8, Potì, Aguzzoli 15, Caverbi 7. All. Rajola.

Girone H
Decathlon Sutor Montegranaro-The Supporter Jesi 76-80
Goldengas Pallacanestro Senigallia-Luciana Mosconi Ancona 84-97

Classifica: The Supporter Jesi 4, Luciana Mosconi Ancona 4, Decathlon Sutor Montegranaro 0, Goldengas Pallacanestro Senigallia 0

Prossimo turno (3^ giornata)
24/10/2020 18:00 Sutor Decathlon Montegranaro-Goldengas Pallacanestro Senigallia
25/10/2020 18:00 The Supporter Jesi-Luciana Mosconi Ancona

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Senigallia 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: