Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Teramo a Spicchi, coach Stirpe ''A Civitanova continuare a mostrare progressi nel gioco di squadra''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/24-10-2020/teramo-spicchi-coach-stirpe-civitanova-continuare-mostrare-progressi-gioco-squadra-600.jpg

Social

Continua la Super Coppa di Serie B e sabato 24 ottobre (ore 18) la Teramo a Spicchi è pronta ad affrontare il terzo e ultimo avversario del girone N, la Virtus Basket Civitanova. La Rennova Teramo ha accumulato fino ad ora due ottime vittorie, la prima contro la Pallacanestro Roseto (71-61) e la seconda contro Giulia Basket Giulianova (72-55).

Due successi che hanno galvanizzato pubblico e staff, ma coach Simone Stirpe sa bene quanto sia importante mantenere sempre i piedi a terra, a maggior ragione per una matricola in Serie B: “Ci aspetta la prima trasferta della stagione – commenta l’allenatore della TaSp –. Andiamo a giocare a Civitanova contro una squadra consolidata per la categoria, con giocatori esperti come Amoroso e Andreani che da diversi anni giocano insieme. In casa rendono sempre al massimo ma noi dovremo essere bravi a controllare il ritmo della gara, a mettere pressione ai loro portatori di palla e all’occorrenza ad alzare i giri della manovra offensiva. Sarà la prima gara caratterizzata dalla possibilità di raggiungere un obiettivo concreto perchè vincendo sappiamo che avremo la matematica certezza di essere primi nel girone. Ciò vuol dire passaggio al secondo turno e primo piccolo obiettivo stagionale raggiunto”.

Idee chiare quindi per il tecnico teramano, che conta di recuperare tutti i giocatori a disposizione per questa impegnativa trasferta in programma al PalaRisorgimento di Civitanova: “Speriamo di riuscire a recuperare Serroni per la partita – conclude coach Simone Stirpe – e di poter continuare a mostrare progressi nel percorso di crescita del gioco di squadra, dopo i buoni segnali arrivati dalle prime due partite casalinghe. Infine, limitare il più possibile errori e passaggi a vuoto sarà fondamentale per noi dato che l’inizio del campionato si sta avvicinando sempre più. Anche stavolta mi aspetto un contributo alla causa da parte di tutti i giocatori”.

Paolo Marini
Resp Area Comunicazione Teramo a Spicchi 2K20 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: