Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL, coach Repesa ''Se si bloccassero le retrocessioni, non avrei problemi a far giocare Basso, Mujakovic e Calbini''

Mai banale e sempre diretto coach Jasmin Repesa nelle sue dichiarazioni. Durante la presentazione del sfida che vedrà opposti i marchigiani alla Virtus Roma, il tecnico croato ha parlato anche della necessità di avere un altro lungo nel roster ma anche della possibilità di gettare nella mischia i giovani prodotti dal settore giovanile pesarese. Queste alcune delle sue parole riportate dal Corriere Adriatico:

"Chi abbia visto almeno una nostra gara sa che manchi un lungo ma non possiamo spendere ora, dove troviamo i soldi? Se li avessimo io li metterei da parte per tempi migliori. Allo stesso tempo darei chances a italiani di B, si farebbe un favore al basket italiano del futuro. Cinque mesi fa nessuno è voluto salire in A. Se si bloccassero le retrocessioni, non avrei problemi a far giocare Basso, Mujakovic, Calbini. Se non sarà così, prima o dopo dovremo prendere un lungo, tutti sanno che ci serve".

Photo Credits: Luca Toni - Victoria Libertas Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: