Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trieste, coach Dalmasson ''Amareggiato per la sconfitta ma la prestazione è stata quella di una squadra viva''

Il finale di gara ha lasciato l'amaro in bocca all'Allianz Pallacanestro Trieste che negli ultimi secondi ha perso la sfida contro Brindisi 76-79 nonostante la buona prova e l'atteggiamento positivo con cui i biancorossi sono scesi in campo. Coach Dalmasson commenta così la prestazione dei suoi:

"Abbiamo affrontato la partita nel modo giusto, abbiamo cercato di sopperire alle situazioni in cui eravamo più in difficoltà mantenendo un livello di attenzione costante, è chiaro che alla voce rimbalzi questo non è stato sufficiente, però chiunque dei miei giocatori sia entrato in campo stasera ha provato a dare tutto. Sono amareggiato per la sconfitta però la prestazione è stata quella di una squadra viva e che ha voglia di affrontare le difficoltà insieme.

I rimbalzi offensivi sono stati una costante, già nei primi 20 minuti 17 punti di Brindisi erano frutto di rimbalzi offensivi. Brindisi ha una fisicità importate anche con squadre meglio attrezzate della nostra e stasera con noi ne hanno approfittato. Siamo stati costretti a giocare tanti minuti con tre piccoli e giocare con tre piccoli con queste squadre, se non fai canestro, poi fai fatica: Brindisi ha sfruttato al meglio tutti i mismatch che aveva". 

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Trieste

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: