Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, coach Repesa ''Sono soddisfatto del lavoro fatto in settimana. Speriamo di recuperare Filipovity''

Presso la sala stampa della Vitrifrigo Arena il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Jasmin Repesa ha presentato il match casalingo che nella 6^ giornata di Serie A attende i biancorossi contro la Vanoli Cremona. Palla a due alle 12:00 di domenica 1 novembre con diretta su Eurosport Player e radiocronaca su Radio Incontro Pesaro (FM 91.9 per Pesaro, 103 per Urbino e zone interne).

“Finora è andato tutto bene, abbiamo preparato la partita puntando sui dettagli e sulle caratteristiche dei vari giocatori. Sono soddisfatto di quanto visto in settimana. Cremona è un’ottima squadra, ha la chimica giusta tra italiani e stranieri, ha giocato bene in Supercoppa e ha iniziato bene in campionato. Ha vinto a Bologna contro la Virtus ed è reduce dalla sconfitta sul campo di Trento anche se avrebbe meritato di vincere quella partita. Si tratta di un gruppo che presenta un gioco semplice ma efficace”, ha detto il Coach biancorosso.

“Noi a Roma abbiamo lottato ed è questo che chiedo ai miei ragazzi. Vedremo se Filipovity sarà della partita, oggi non si è allenato, Drell è reduce dall’infortunio e anche Delfino sta recuperando. Però non ci lamentiamo e quindi qualcuno sarà chiamato a dire la sua, come nel caso di Basso che a Roma poteva fare meglio ma ha comunque dato il suo contributo per la vittoria. Ci potrebbe essere spazio per Serpilli”, ha evidenziato il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

“Cremona può vantare giocatori molto pericolosi con la palla in mano, penso ad esempio a TJ Williams, Cournooh e Poeta. Hanno atletismo e fisicità, corrono bene e difendono tanto, senza dimenticare però Mian e Palmi”.

Purtroppo a causa della pandemia da Covid-19 si scenderà in campo a porte chiuse: “Giocheremo tutti senza pubblico, questa purtroppo è la realtà dei fatti. Dobbiamo rispettare le regole”.

In chiusura Coach Repesa ha espresso le sue sensazioni in merito alle prime settimane vissute in città: “A Pesaro mi trovo benissimo, amo passeggiare in spiaggia ogni giorno”.

Fonte: ufficio stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: