Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Feba Civitanova in trasferta sul campo della Pallacanestro Femminile Firenze

La Feba Civitanova Marche all'esame Firenze. Le momò, dopo il successo in terra sarda, si apprestano a disputare la sfida contro le toscane, che veleggiano nelle parti nobili di classifica. La squadra allenata da coach Corsini è una matricola con ambizioni di alta classifica finora mantenute con quattro successi ed una sola sconfitta, che può contare su alcune giocatrici di assoluto spessore come il nostro ex capitano Veronica Perini, Nadia Calamai e il “totem" Klara Pochobradska.

Una compagine solida in difesa e che può contare su alcune bocche di fuoco in attacco ma la Feba ha voglia di confermarsi al cospetto di una rivale di livello. Un ottimo test per valutare i progressi delle ragazze di coach Francesco Dragonetto.

“Siamo reduci dal successo in un campo difficile come quello di Cagliari – commenta Sofia Binci – e siamo cariche dopo questo risultato. Avremo di fronte un avversario ostico come Firenze che vorrà tenere il suo trend positivo, ma da parte nostra andiamo in Toscana con la voglia di fare bene per cercare di strappare due punti preziosi per la classifica".

Palla a due domenica 8 Novembre alle ore 18.00 al "San Marcellino" di Firenze. Dirigono l'incontro Alma Pellegrini di Cesenatico (FC) e Giulia Caravita di Ferrara.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: