Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Real Sebastiani Rieti, coach Righetti ''Pagato lo sforzo fisico e mentale della gara contro Fabriano''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-11-2020/real-sebastiani-rieti-coach-righetti-pagato-sforzo-fisico-mentale-gara-fabriano-600.png

Social

Finisce in semifinale il sogno Supercoppa “Centenario” della Real Sebastiani Rieti, che alla Milwaukee Dinelli Arena di Cento, viene sconfitta dalla Frata Nardò col punteggio di 55-85. Nonostante il recupero-lampo di Traini, la formazione di coach Alex Righetti non è riuscita a contenere i pugliesi dovendosi arrendere ad un avversario decisamente più fresco fisicamente, che ha saputo sfruttare sia le defezioni della RSR, che le ottime percentuali al tiro dei suoi. Queste le parole di coach Alex Righetti al termine della gara.

“Chiaramente lo sforzo sia fisico, che mentale prodotto ieri contro Fabriano alla lunga ha pesato sull’economia della gara odierna, ma sinceramente non credo sia giusto cercare alibi per questa sconfitta. A Nardò va riconosciuto il merito di aver giocato una gara impostata alla perfezione: gli faccio i complimenti e andiamo avanti concentrandoci sull’esordio in campionato”. 

Fonte: ufficio stampa Real Sebastiani Rieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: