Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pesaro, Valter Scavolini ''Playoff obiettivo possibile. Senza le entrate dal botteghino come si fa ad andare avanti?''

Valter Scavolini è stato protagonista di una lunga intervista a firma di Camilla Cataldo per il Corriere Adriatico. Tanti i temi trattati dall'ex patron del club biancorosso. Questo un estratto delle sue dichiarazioni:

Sull'andamento in campionato della squadra biancorossa

"Penso che l'allenatore sia determinante per questa formazione e i giocatori siano più di valore del passato. Se si va avanti così, si può solo crescere e l'obiettivo playoff non credo sia molto difficile, ci si può arrivare tranquillamente. Il campionato è lungo, almeno lo speriamo. Mi auguro che si riesca a finire". 

Su un possibile rafforzamento del roster

"Io faccio parte del Consorzio, non posso fare più di tanto. Capisco che possa servire un lungo, ma è bene tener conto che senza pubblico mancano incassi e pensare di rafforzare la squadra in queste condizioni non è facile".

Le difficoltà per i mancati incassi dal botteghino


"Certe entrate dai botteghini che si erano contate immagino ormai non ci saranno, o forse ci saranno nei playoff. Come si fa ad andare avanti in questa maniera? Vale per tutto lo sport, anche il calcio ha dei buchi e chi li copre? Se non c'è un presidente molto forte che può sobbarcarsi certe cifre, tanti club chiudono".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: